Anche quest’anno il museo privato di Sansevero prosegue la sua crescita, confermandosi come sito culturale più visitato della città, anche più del Museo Archeologico Nazionale, di quello di Capodimonte e San Martino. La cappella della famiglia di Sangro, ha chiuso il 2018 con ben 665.774 visitatori paganti, con un incremento di oltre il 18 per cento in più sui 563.313 dell’anno precedente.

 A questi si aggiungono anche i biglietti gratuiti rilasciati di tanto in tanto dalla direzione del museo,  così si sfiorano i 700mila visitatori, con 698.530 oltre 100.000 in più rispetto al 2017 (590.035). Dal 2013 al 2018 l’incremento è stato costante arrivando al 178 per cento. Secondo le statistiche del ministero dei Beni culturali la Cappella barocca sarebbe all’undicesimo posto, sotto il Palazzo Pitti di Firenze tra i musei più popolari d’italia, prendendo una posizione anche più alta del Mann.

Su Tripadvisor la cappella è costantemente  prima, non solo tra i musei cittadini, ma più in generale tra i quasi 600 ‘siti di interesse’ segnalati sul portale. Rispetto al 2017, raddoppiano anche i visitatori che acquistano i biglietti online (in tutto, 113.536) così come la crescita delle richieste di audioguide, disponibili in 5 lingue: nel 2018 sono stati noleggiati oltre 90 mila apparecchi, pari il 30 per cento in più rispetto all’anno precedente.