Dal 26 Settembre 2014 al 26 Ottobre 2014, Leonardo Da Vinci a Nola, Il Genio Italiano in una presentazione delle sue macchine riprodotte funzionanti e realizzate in scala dal laboratorio di Scenografia della PUSA University.

COMUNICATO STAMPA: Per la prima volta a Nola, le macchine di legno di Leonardo da Vinci fedelmente riprodotte e realizzate in scala dal Laboratorio di Scenografia della PUSA University: realmente funzionanti, attraverso il supporto di guide specializzate, se ne potrà testare il meccanismo.
Nel segno del Genio italiano, sarà inoltre possibile ammirare attraverso una particolare tecnica di scansione in grande formato alcune tra le più suggestive opere su tela realizzate da Michelangelo nella Cappella Sistina, da Giotto nella Basilica Superiore di Assisi, da Caravaggio.
Ad assicurare una perfetta fruizione del suggestivo percorso artistico provvederanno supporti multimediali ed esperti in storia dell’arte che, previa prenotazione, accompagneranno i visitatori lungo l’esposizione.
La mostra è un evento assolutamente unico nel suo genere, capace di trascinare il pubblico in una esperienza al contempo culturale, sensoriale, ludica ed estetica, in un viaggio tra secoli e tecniche diverse capace di affascinare e sorprendere visitatori di ogni età.
Orari: tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 20; visite guidate su prenotazione.
Opening: venerdì 26 Settembre, ore 18.30.
Promossa dall’ABAN – Accademia delle Belle Arti di Nola, e IAISUM – Istituto Accademico delle Scienze Umane e Mediatiche, la mostra Il genio italiano. Le macchine di Leonardo si terrà nella prestigiosa sede settecentesca del Seminario Vescovile di Nola, dal 26 settembre al 26 ottobre 2014.
In collaborazione con OMPSI – Osservatorio Monitoraggio per la Pace e la Sicurezza Internazionale di Assisi, CCC – Confederazione Cavalieri Crociati, Consolato O. della Guinea in Campania, Diocesi di Nola, Comune di Nola, Regione Campania.

PER INFORMAZIONI: +39 081 0146637

E-MAIL INFO: nocontemporanea@iaisum.it

10614276_1543308342552024_3773553026066927846_n

A proposito dell'autore

Post correlati