Mercoledi 27 agosto: Non è ancora terminata l’estate e per il Napoli si tratta già di un match decisivo per il prosieguo della stagione. Al San Mames con due risultati su tre(pareggio con più di un gol o vittoria) gli uomini di Benitez dovranno cercare di violare l’imbattibilità dei biancorossi di Bilbao. Mertens, Higuain e Callejon avranno il compito di “buttare” il pallone dentro, dietro di loro in mediana, Hamsik, Inler e Jorginho, a difesa Maggio e Ghoulam sugli esterni, Koulibaly e Albiol al centro, Rafael in porta.
La vittoria e l’accesso alla fase a giorni di Champions, può cambiare la stagione del Napoli da subito. Già da domani in caso di risultato positivo potrebbero sbloccarsi le trattative per Dzemaili, Gargano, Donadel e Zapata in uscita e David Lopez e Fellaini in entrata. In Spagna serve la massima concentrazione, tanto pressing e il massimo del cinismo sotto porta, sfruttando le poche occasioni che concede la difesa basca. Queste le parole dell’attaccante azzurro Callejon in conferenza stampa: “Noi pensiamo di passare il turno, sappiamo che sarà una partita difficile ma vogliamo vincere. L’Athletic prenderà l’iniziativa anche perché gioca in casa davanti ai suoi tifosi caldissimi, questa è la loro filosofia. Noi non dobbiamo avere nessun timore, dobbiamo giocare come sappiamo. La cosa più importante chiaramente è che dobbiamo segnare, possiamo essere pericolosi in ogni momento, io ci credo“.

A proposito dell'autore

Giornalista pubblicista dal 2014, grande amante di calcio, sport in generale, musica e storia contemporanea, collabora con Napoliflash24 dalla sua fondazione(2013). Curatore dal 2013 delle Rubriche "Largo ai giovani" e "Mondo Ultras" su ilnapolionline.com. In passato ha collaborato con il magazine "Thetripmag.com", il blog "letteraturateatrale.it", il portale "Forumitalia" e inoltre ha ricoperto nel corso del biennio 2013/2014, il ruolo di addetto stampa dell'ASD Partenope Soccer.

Post correlati