Scopriamo insieme le proprietà del pompelmo, frutto benefico d’aiuto nella lotta al colesterolo e per stimolare il metabolismo!

Assunto come spremuta a colazione, aggiunto all’acqua per una bevanda rinfrescante, o consumato a spicchi all’interno dei pasti: si tratta di un frutto versatile, che sarà facile aggiungere alla nostra dieta quotidiana, è un frutto succoso molto amato perché dissetante è light, particolarmente apprezzato a colazione e durante le diete.

Non tutti sanno che si tratta di un frutto dalla riconosciuta azione digestiva oppure che si rivela un alleato formidabile in caso di cistiti e infezioni delle vie urinarie. Il pompelmo ha un contenuto eccezionale di vitamine e sali minerali dal punto di vista nutrizionale e ricchissimo di acqua.

Nel pompelmo si usano perfino i semi e la buccia del frutto che sono colmi di virtù, la buccia per esempio contiene limonene e citrale entrambi con funzioni antidepressive, invece i semi sono usati in fitoterapia per trattare con successo le infezioni a carico delle vie urinarie.

Il pompelmo è un amico delle diete dimagranti e dei regimi anticellulite. Infatti non solo aiuta a drenare i liquidi in eccesso e a sgonfiare la pancia, le gambe, le braccia, ma anche un toccasana contro la fame nervosa, contenendo molte fibre che esercitano azione saziante, e riduce notevolmente l’appetito; è perfetto come spuntino anche in caso di sindrome premestruale.

Cuore più sano e meno colesterolo , e si, il pompelmo aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue questa azione protegge la salute del cuore e del sistema cardiovascolare in generale.

In sintesi:

✅riduce i valori di colesterolo LDL (“cattivo”) in favore della frazione HDL, il colesterolo “buono”

✅ha un elevato contenuto di vitamina C, con effetto protettivo sul microcircolo capillare e sulla coagulazione del sangue: ottimo per contrastare spotting intermestruale, perdite ematiche mestruali molto abbondanti o sindromi emorragiche data da piastrinopenie

✅facilita la diuresi

✅esercita uno stimolo metabolico

✅grazie anche al ridotto contenuto di fruttosio è adatto per il diabete, la gravidanza, o nei pasti indicati per i casi di obesità.

ℹAttenzione se soffrite di: gastriti ipersecretive, ulcere gastro-duodenali, reflusso esofageo.

Di Patrizia Pellegrini Naturopata

Bioterapia Nutrizionale®

➡Per INFO , domande e curiosità potete contattare la naturopata:

☎ 3339995532
💌mail.patriziapellegrini@gmail.com
🌐 www.patriziapellegrini.com