È a Tufo nel cuore dell’Irpinia, quella più vera e legata alle tradizioni, che il 18 Novembre alle ore 20:30 si celebra il vino. E quale se non il rinomato Greco di Tufo? Presso l’Enoteca Divino avrà luogo la Prima Verticale Storica di ‘Raone’ Greco di Tufo Docg, fiore all’occhiello dell’Azienda Vitivinicola Torricino, gestita dall’enologo e produttore Stefano di Marzo.

Tante le ottime referenze vinicole a Tufo, ma Lina e Laura Di Vito –titolari della neonata enoteca– puntano su un vino davvero speciale, il Raone, una delle massime espressioni del Greco Di Tufo del territorio irpino, apprezzato dai tecnici del settore e dai winelovers più affezionati. Un prodotto, che in una perfetta sintesi, riesce ad esprimere e a raccontare il territorio, pur non rinunciando alla sua forte personalità.

Stefano Di Marzo, in merito all’evento – si esprime così- “Mi è piaciuta subito la proposta di Lina Di Vito, quella di fare una verticale storica del Raone a Tufo, nella sua Enoteca. Mi è sembrato suggestivo osservare l’evoluzione di otto vendemmie di Greco di Tufo a poche centinaia di metri dalle vigne, a ridosso delle miniere di zolfo di Tufo, dove il Raone nasce. Otto vendemmie molto diverse, che con lo scorrere del tempo convergono verso sentori che solo il lievito indigeno e lo zolfo dei terreni riescono a catalizzare ed esprimersi con caratteri nitidi nel Raone che invecchia”.

Giuseppe Iannone ‘delegato dell’Onav Sezione Avellino’ condurrà la degustazione delle otto annate, in ordine decrescente dalla più giovane, la 2016, per poi terminare con l’annata più matura. Nel corso della Verticale si valuteranno, anno per anno, l’evoluzione e le caratteristiche organolettiche, specifiche di ogni singola annata, per concludere con il millesimo 2010. Le singole annate saranno accompagnate da ‘sfiziosi’ mini-finger congeniati per sostenere un abbinamento cibo-vino perfetto.

Sabato 18 Novembre ore 20:30  C/o

L’Enoteca Divino  Via Stazione n°10, 83010 Tufo (Av).

*La prenotazione è obbligatoria

Responsabile Comunicazione Onav Avellino: Roberta Raja

Comunicato Stampa 

 

 

 

A proposito dell'autore

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Adaline Agency. Delegata Campania della FIMAR (Federazione Italiana Management della Ristorazione). Responsabile Campania della Guida Mangia e Bevi. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati