Dopo le prime due presentazioni presso la Sala Cinese della Reggia di Portici (Na) e la Chiesa del SS Sacramento di Marigliano (NA), il nuovo libro di Giuseppe Ottaiano, “Campania bellezza del creato”, fa tappa ad Avellino. L’opera fotografica, ultima fatica del foreporter appassionato del buono e del bello della nostra regione, sarà presentata mercoledì 12 dicembre, alle ore 16,30, presso la Sala Blu del Carcere Borbonico di Avellino, uno dei gioielli della Terra d’Irpinia. Ad illustrare il cammino dell’autore attraverso i mari, le acque, la natura, le opere dell’uomo e le sue testimonianze di fede, saranno Maddalena Venuso, Editor della pubblicazione e Fiorentino Vecchiarelli, Presidente dell’Accademia dei Dogliosi, la quale ha concesso il proprio patrocinio all’opera. “Campania bellezza del creato” intende raccontare, attraverso immagini accompagnate da testi evocativi, la bellezza della nostra regione, sia essa creata dall’opera divina o dalla mano dell’uomo, per rendere omaggio alla forza della Creazione che ancora sa meravigliarci. In un mondo sempre più complesso e difficile da decifrare, la bellezza resta un valore che può essere universalmente compreso, capace di parlare con chiarezza al cuore e alla mente. La pubblicazione, corredata di testi di presentazione e didascalie, tradotte anche in lingua inglese, rappresenta un viaggio alla scoperta del buono e del bello della nostra terra, attraverso luoghi che hanno ancora molto da trasmettere al visitatore. Inoltre, alcune delle pagine del libro sono consultabili attraverso l’utilizzo della realtà aumentata. Basta scaricare gratuitamente su App Store e Google Play l’App MuseoCastelliIrpiniaAR e autorizzare le impostazioni richieste. Con questo evento di presentazione Giuseppe Ottaiano, torna ancora una volta nella sua amata Irpinia, terra da cui ha cominciato il suo viaggio di ricerca iconografica realizzando progetti quali la mostra fotografica “Castelli e fortificazioni in provincia di Avellino”, prima esposizione dedicata ai numerosi giganti di pietra che popolano il territorio della provincia di Avellino divenuta, poi, nucleo centrale del Museo dei Castelli di Casalbore, visitato ogni anno da migliaia di studenti. Con “Campania bellezza del creato”, Giuseppe Ottaiano aggiunge una nuova tappa al suo viaggio nei luoghi più remoti della Regione, alla scoperta di bellezze spesso nascoste da condividere con il lettore.

Mercoledì 12 dicembre, alle ore 16, 30, la presentazione dell’ultima opera del fotoreporter appassionato della Terra d’Irpinia.

L’AUTORE

Creativo da sempre, fondatore dell’Agenzia di Comunicazione Sema, Giuseppe Ottaiano, appassionato di disegno e fotografia, è impegnato nella realizzazione di progetti personali e istituzionali, sempre volti alla valorizzazione del territorio. In ambito fotografico ha realizzato le seguenti esposizioni itineranti, raccolte sotto il Brand “Immagini come appunti di viaggio”: Castelli e Fortificazioni in provincia di Avellino”; ” Irpinia, terra di sorgenti”; ” Irpinia, terra di gusto”. ” Irpinia, terra di fede”, Campania Bellezza del Creato. Inoltre, è autore o co-autore delle seguenti pubblicazioni: Sapori Napoletani – Rogiosi Editore; Campania un mare di foreste, Guida alle foreste demaniali della regione Campania – Assessorato Agricoltura Regione Campania; Castelli e fortificazioni in provincia di Avellino – EPT Avellino; Irpinia, terra di Castelli – Camera di Commercio di Avellino; Coltiviamo bellezze, guida alla floricoltura in provincia di Napoli – Coldiretti Napoli. Ha fornito le immagini fotografiche per la guida Itinerari-Irpinia – Touring Editore – Slow Food Editore. Ha ideato il percorso museale dedicato ai castelli e alle fortificazioni in provincia di Avellino, allocato nella Torre Normanna di Casalbore. Ha ideato il Network Terre di Campania e ha partecipato, in qualità di relatore, come docente esperto, a corsi di formazione sulla pubblicità, sul marketing territoriale e sull’ospitalità, nonché a convegni e incontri.