Il Teatro di San Carlo dedica all’étoile internazionale Elisabetta Terabust, scomparsa lo scorso 5 febbraio, direttrice del Corpo di Ballo del Massimo napoletano dal 2002 al 2006, Giselle in scena dal 24 al 28 marzo, con la coreografia di Anna Razzi. La stella del Royal Ballet Marianela Nuñez nei panni della protagonista.
Torna in scena da sabato 24 marzo Giselle con la coreografia di Anna Razzi. Punta di diamante dell’allestimento sancarliano Marianela Nuñez nel ruolo della protagonista. Argentina trapiantata a Londra, stella del Royal Ballet che la ha accolta 20 anni fa e di cui oggi è imprescindibile punto di riferimento, Marianela Nuñez è fra le più apprezzate ballerine della sena internazionale amata non solo per il virtuosismo e la tecnica solidissima, ma anche per le sue capacità interpretative. Accanto a lei nel ruolo di Albrecht Vladislav Lantratov, talento dalla spiccata personalità, principal del Bolshoi di Mosca. Nel corso delle repliche ad interpretare il ruolo di Giselle anche Claudia D’Antonio e Anna Chiara Amirante del corpo di ballo del San Carlo mentre nel ruolo di Albrecht danzerà il primo ballerino della Wiener Staatsballet Denys Cherevychko. Sul podio dell’orchestra del Massimo napoletano ci sarà David Garforth.
Assolutamente classica e legata alla tradizione la coreografia di Anna Razzi. “Sono particolarmente affezionata a questo ruolo – afferma l’étoile – che ho avuto modo di danzare alla Scala, poi a New York con Nureyev, al San Carlo, al Teatro Verdi di Trieste, al Petruzzelli di Bari e in Belgio con le Ballet Royal di Wallonie. Credo che Giselle, nonostante gli anni e le numerose rivisitazioni, resti e resterà sempre un balletto di grande fascino”.
Giselle sarà dedicata a Elisabetta Terabust, recentemente scomparsa. “La danza e i corpi di ballo italiani sono immensamente riconoscenti alla Signora Terabust – afferma il direttore del corpo di ballo Giuseppe Picone – perché ha dato tanto a tutti noi. È stata una personalità straordinaria e una Giselle indimenticabile, che ha segnato profondamente con la sua grande arte la storia della danza italiana”.

Fondazione Teatro di  San Carlo e Lucas Simon per i bambini dell’Ospedale Pediatrico Santobono Pausilipon

In occasione della prima di Giselle, la Fondazione del Teatro di San Carlo espone i bozzetti realizzati da Lucas Simon, Direttore artistico del Teatro d’Opera di Dubai,  e donati alla Fondazione Santobono Pausilipon onlus. 

L’artista, dopo 10 anni di lavoro per il teatro d’opera, ha deciso di riprendere la sua antica passione per il disegno ripartendo dallo studio del corpo e del movimento durante l’arte della Danza. Una serie di bozzetti nei quali Simon prova a catturare l’emozione, la poesia e la leggerezza del movimento attraverso la sperimentazione di diverse tecniche, dalla matita al carboncino, dal pastello all’ acquerello con lo scopo di raggiungere la massima espressività del tratto.

Nel corso della serata, per volere di Simon, sarà possibile acquistare sia i bozzetti realizzati con Carta D’Amalfi dell’Antica Cartiera Amalfitana che il catalogo recante i bozzetti; il ricavato sarà devoluto ai bambini dell’Ospedale Pediatrico Santobono Pausilipon di Napoli.

GISELLE
Balletto in due atti
Libretto di Théophile Gautier e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges
Musica di Adolphe Adam

Direttore | David Garforth
Coreografia originale | Anna Razzi

Interpreti
Giselle, Marianela Nuñez (24 marzo spettacolo delle 21, 25 marzo) / Claudia D’Antonio (24 marzo spettacolo delle 17, 27 marzo) / Anna Chiara Amirante (28 marzo)
Albrecht, Vladislav Lantratov (24 marzo spettacolo delle 21, 25 marzo) / Denys Cherevychko (24 marzo spettacolo delle 17, 27 e 28 marzo)
Hilarion, Ertugrel Gjoni (24 marzo spettacolo delle 21, 25 e 27 marzo) / Stanislao Capissi (24 marzo spettacolo delle 17) / Gianluca Nunziata (28 marzo)
Myrtha, Luisa Ieluzzi (24 marzo spettacolo delle 21, 25 e 28 marzo) / Martina Affaticato (27 marzo)

Allestimento del Teatro di San Carlo

Orchestra, Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo

Sabato 24 marzo 2018, ore 17.00 – // ore 21.00 – Domenica 25 marzo 2018, ore 17.00 – Martedì 27 marzo 2017, ore 20.00 – Mercoledì 28 marzo 2018, ore 18.00

Teatro di San Carlo

Info e biglietteria: 0817972331 – 412
Teatro di San Carlo – via San Carlo 98f, Napoli