Arriverà domani a Maddaloni la settima frazione del giro d’Italia femminile, che partirà dal Vulcano Buono di Nola. La tappa è dedicata alla memoria di don Salvatore D’Angelo, sacerdote e fondatore del Villaggio dei Ragazzi, in occasione del centenario della sua nascita. Il Villaggio dei Ragazzi, ente socio-assistenziale a controllo originale, è stato fondato 73 anni fa ed è diventato punto di riferimento nell’ambito dell’istruzione e del welfare. Il Giro d’Italia femminile, originariamente programmato per luglio, è stato rinviato a settembre per l’emergenza Covid.

Siamo onorati della dedica alla memoria di don Salvatore D’Angelo – ha commentato Felicio De Luca, commissario straordinario dell’ente – fondatore del Villaggio. Abbiamo raccolto con entusiasmo ed orgoglio l’invito degli organizzatori. Raccomandiamo a tutti gli appassionati di seguire la corsa a bordo strada, indossando la mascherina ed osservando la regola del distanziamento sociale”.