Italiani alle urne domani, 25 maggio, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, per eleggere i 73 membri del Parlamento europeo, dei presidenti e dei consigli regionali dell’Abruzzo e del Piemonte e dei sindaci e dei consigli di 3.900 comuni delle regioni a statuto ordinario, di cui 24 capoluoghi di provincia. Per le amministrative il turno di ballottaggio è previsto per l’8 giugno.

In Campania saranno 189 i comuni chiamati alle urne. Una curiosità, saranno le prime elezioni per Montoro, nuovo comune istituito il 3 dicembre 2013 in provincia di Avellino. A Roscigno si terrà soltanto il turno di ballottaggio fra i due candidati che, a seguito di un ricorso per schede contestate, hanno ottenuto la parità di voti alle comunali 2012.

Si voterà in diciassette comuni con popolazione legale superiore alla soglia dei 15.000 abitanti e per i quali viene applicato il sistema elettorale maggioritario a doppio turno.

In sintesi, i numeri delle elezioni nella regione sono i seguenti:
•comuni al voto: 189 su 550 comuni campani (34,4%)
•comuni >15.000 ab: 17 su 189 (9,0%)
•comuni ≤15.000 ab: 172 su 189 (91,0%)
•capoluoghi di provincia: 0