Sono sei i giocatori del Genoa scesi in campo domenica pomeriggio al San Paolo contro il Napoli e poi risultati positivi al Covid-19. Oltre a Mattia Perin e Lasse Schone, rimasti a casa, i calciatori della prima squadra positivi al test sono otto in totale. Sui nomi c’è il totale riserbo e privacy. Oltre a loro positivi al virus anche quattro membri dello staff tecnico e due dello staff medico, come comunicato dal club. “Si tratta di 14 persone – ha dichiarato Enrico Preziosi l’ANSA – tra calciatori, staff e medici. A breve una nota della società chiarirà tutti i dettagli“.

Il Genoa ha poi diffuso un comunicato in cui specifica che “dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi a Covid-19 è salito a quattordici tesserati tra componenti team e staff. La Società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate. Il Club fornirà prossimi aggiornamenti dettati dall’evoluzione“.

Il Genoa ha perso 6-0 al San Paolo contro il Napoli, mentre il suo prossimo impegno sarebbe (ora il condizionale è d’obbligo) quello di sabato al Ferraris contro il Torino. La notizia costringe anche il Napoli ad un nuovo giro di tamponi a tappeto i cui risultati saranno comunicati nelle prossime ore. E non solo perchè adesso il match dei liguri in programma contro il Torino rischia di essere annullata e i giocatori messi in quarantena per due settimane.