Shak – William Shakespare e lo shock della creazione

Lo spettacolo ha una struttura comica e leggera: Lo Shakespeare che sarà portato in scena è un uomo creativo, furbo, intelligente, sensibile. E lo spettatore seguirà il flusso della sua creazione, due attori, che saranno quasi sue marionette, di volta in volta, tra il serio e il faceto, daranno vita ad alcune delle scene più note del teatro di Shakespeare. Lo spettacolo è una sfida ambiziosa e innovativa, dal punto di vista artistico. Ma anche ricca di spunti interessanti per appassionati e cultori del teatro: aneddoti, curiosità, stranezze del personaggio, del mestiere, del mondo e del tempo che visse vengono portati in scena in questo avventuroso, ambizioso e leggero viaggio nella mente di un genio.

La struttura itinerante si snoderà all’interno della Galleria Borbonica di Napoli: il più affascinante percorso del circuito della NAPOLI SOTTERRANEA e rappresenta il vanto dell’ingegneria civile borbonica in sotterraneo.

“Lo spettacolo – dichiara Francescoantonio Nappi, che ha curato drammaturgia e regia del progetto –  è concepito come un omaggio al genio di William Shakespeare, ed è anche una riflessione attualissima sul ruolo del teatro, sulla sua potenza espressiva, su quanto incida sulla società e sia da essa influenzato. Ma è principalmente una storia interessante, raccontata in maniera attuale, agile, divertente e leggera: un esperimento che divertirà tantissimo i cultori di Shakespeare ed emozionerà tutti gli altri spettatori perché un’operazione del genere non può esaurirsi nel citazionismo fine a se stesso: il teatro vive di storie e di emozioni. E Shak è un prodotto emozionale ed emozionante. È una bella storia. E sarà una bella esperienza per chiunque volesse scoprirlo, il 19-20 novembre, alla Galleria Borbonica di Napoli.”

26-27 Maggio

Ingressi alle ore 19.30 e 21.00 dal lato del Parcheggio Morelli.
Durata: 90 minuti
I POSTI sono LIMITATI! INFO E PRENOTAZIONI : info.demiurgo@gmail.com – 347 0697829 (9.00-13.00/15.00-20.00)