Condizioni disastrose e strada interdetta alla circolazione a Via Marano Pianura, isolata dal civico 367 in direzione Via Romano.

La decisione è stata presa, a seguito della frana del 2 dicembre, per mitigare il rischio che coinvolga anche parte della restante strada. I disagi si sono mostrati nell’immediato. Il traffico della zona in tilt, e con difficoltà è stato permesso il transito ai soli pedoni anche se in condizioni pessime. Ma non si parla di un evento isolato. Il fenomeno franoso è stato, a quanto pare, trascurato negli ultimi anni. Sono vari gli eventi che avrebbero dovuto attirare l’attenzione delle istituzioni dal luglio ‘degli incendi’ del 2017 a dicembre 2018. Inoltre, alcuni studi effettuati già dal lontano 2015 mostrano come nell’area sia evidente un rischio di frana. Si parla, quindi, di una situazione che avrebbe dovuto essere un’emergenza già dal 2015. Intervenire allora avrebbe evitato problemi non trascurabili ai cittadini di Pianura e quelli limitrofi. A oggi, la soluzione più semplice al problema presentatosi è stata chiudere la strada al traffico fino a data da definire.

L’area dovrebbe essere messa in sicurezza al più presto, ma la situazione sembra essere in una fase di stallo per la mancanza di risorse economiche del Comune e di tutti gli enti preposti alla risoluzione del problema.