Una giornata particolare, ieri, per Fabio Capello e Fabio Quagliarella accolti dai volontari e dagli operatori della Carmine Gallo Onlus al Pausilipon di Napoli nell’ambito dell’ evento Football Leader 2017.

I due super ospiti, dopo aver salutato il personale ospedaliero, hanno indossato mascherina e calzari e hanno fatto visita ai bambini ricoverati nel dipartimento di oncologia pediatrica dove ogni giorno prestano la propria opera i volontari della Carmine Gallo.

Abbracci, saluti e anche qualche selfie per i piccoli degenti che hanno potuto scartare due immensi pacchi regalo pieni di giocattoli. All’incontro presente anche l’ex allenatore Gianni Di Marzio e i rappresentanti dell’azienda “San Carlo” che da anni sposa i progetti della Carmine Gallo Onlus.

Terminata la visita, prima di andare via, i due campioni hanno avuto parole di ringraziamento.

Vorrei ringraziare i medici, i professori e anche tutte le persone e i volontari che operano in questa struttura ospedaliera. Io sono nonno e ho quattro nipoti e quando vengo in questi luoghi vorrei dare a questi bambini tutto ciò che ho”. Fabio Capello

 “Quando entri in questi reparti i sorrisi dei piccoli sono sempre tanti. C’era oggi una piccola che mi mandava dei baci. Spesso ti chiedi il perché esistano queste situazioni ma fortunatamente ci sono medici, infermieri e volontari che si occupano con professionalità e coscienza di loro”. Fabio Quagliarella