‘O Food Festival, è la rassegna gastronomica nata sull’onda del successo registrato nelle tre edizioni di The Space –  Il Villaggio Pizza. Questa volta gli organizzatori, forti dello straordinario consenso ottenuto lo scorso anno (oltre 200mila presenze nei dieci giorni di manifestazione sul lungomare torrese nell’estate 2016), hanno deciso di ampliare e migliorare ulteriormente l’offerta, forti dei positivi riscontri registrati dai visitatori provenienti da tutta la Campania.

Un fine settimana dal sapore unico. È quello che promettono gli organizzatori di ‘O Food Festival, la rassegna gastronomica in corso di svolgimento presso il parcheggio La Salle di via Alcide De Gasperi a Torre del Greco.

Dopo l’eccellente partenza dei giorni scorsi (la kermesse è iniziata martedì 27 giugno), i promotori della rassegna – nata sulla scorta degli straordinari riscontri ottenuti negli anni passati da The Space-Il Villaggio Pizza – si apprestano a registrare l’annunciato boom di presenze, in un’area che oltre a mettere a disposizione dei buongustai il meglio della produzione vesuviana, campana e nazionale, fornisce lo spunto per accogliere tutta la famiglia con un’ampia zona intrattenimento per grandi e bambini.

Dalla loro gli avventori di ‘O Food Festival (ingresso libero, a pagamento solo le eventuali consumazioni) avranno la possibilità di spaziare lungo una serie di pietanze sempre gustose e nuove: dalle immancabili pizze ai sapori della carne vesuviana, arricchiti da verdure delle colture campane e dalle specialità che hanno reso l’Italia famosa nel mondo in fatto di gastronomia.

L’ultima novità riguarda poi la birra: per questo week end che sarà contraddistinto da numeri record, gli organizzatori hanno deciso di fare le cose in grande. E così da oggi e fino a domenica 2 luglio sarà presente nell’area allestita per ‘O Food Festival un apposito mezzo del notissimo birrificio artigianale Baladin. Del resto dal 1996 Baladin è sinonimo di birra artigianale italiana, con le varie proposte che negli anni hanno conquistato un numero sempre crescente di consumatori, in Italia e all’estero. Oggi le birre Baladin, curate con sempre maggiore maestria, sono prodotte con le migliori tecnologie che permettono di coniugare artigianalità e qualità. Oltre 30 varianti di gusto e formato in continua evoluzione e con sempre nuove idee di ricette da aggiungere.

dal 27 giugno al 2 luglio a Torre del Greco

 

 

A proposito dell'autore

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Adaline Agency. Delegata Campania della FIMAR (Federazione Italiana Management della Ristorazione). Responsabile Campania della Guida Mangia e Bevi. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati