A seguito del crescente numero di contagiati, 36 tra pazienti e personale, la direzione sanitaria dell’ospedale Cardarelli ha bloccato le ferie di medici e infermieri ed i congedi dei dirigenti “a seguito dell’ andamento della curva epidemiologica Covid-19“. “L’ incremento delle necessità terapeutico-assistenziali” è la motivazione che sta alla base del provvedimento, comunicato dal direttore sanitario del nosocomio Giuseppe Russo ai direttori delle Unità Operative ed ai coordinatori infermieristici. Inoltre, il blocco forzato – recita il comunicato – va ricondotto anche allo screening di massa cui sarà sottoposto tutto il personale.

I 36 casi registrati finora nella struttura, sono la somma di 6 lavoranti e 30 pazienti infetti. Infine, il padiglione M, quello interamente dedicato al Covid-19, mantiene in stato di ricovero 18 ammalati, di cui 2 intubati in condizioni serie.