Flixbus, il leader europeo della mobilità in autobus opererà dalla Stazione FS Campi Flegrei con collegamenti senza cambi verso 13 città italiane, con l’obiettivo di offrire a chi parte dal capoluogo campano, un servizio sempre più esteso. Il servizio, del quale potranno beneficiare soprattutto i numerosi studenti fuorisede alla continua ricerca di soluzioni di viaggio economiche, è un’importante alternativa alla rete ferroviaria.

Dallo stazionamento di Fuorigrotta già da lunedì 6 maggio si potranno raggiungere direttamente Firenze, Bologna, Ferrara, Padova, Venezia e Trieste, mentre da giovedì 9 si aggiungeranno fra le destinazioni Roma e Milano, oltre che Frosinone, Prato, Parma, Saronno e Como, e raddoppierà la frequenza sui collegamenti con Firenze. Molte delle corse in partenza da Fuorigrotta, saranno operate in notturna, e consentiranno di arrivare a destinazione riposando a bordo e ottimizzando il tempo speso in viaggio.

L’impresa di trasporti sta continuando ad investire su Napoli, infatti contemporaneamente all’arrivo a Fuorigrotta, FlixBus incrementerà dalla prossima settimana i collegamenti in partenza da Napoli: la frequenza sulle connessioni con Roma salirà a fino a 23 corse giornaliere, e saranno potenziate i collegamenti  con tutto il Sud Italia: in Puglia, Bari sarà raggiungibile fino a 10 volte al giorno e Taranto fino a quattro, e raddoppierà la frequenza sui collegamenti per mete costiere come Polignano a Mare in vista dell’estate. Aumenteranno inoltre le corse per Basilicata, Calabria e Sicilia, con il raddoppio delle connessioni con città come Matera, Villa San Giovanni e Catania.