Dal 19 al 22 novembre ci sarà la 14esima edizione del festival dei cortometraggi ‘O Curt”. La serata inaugurale, dedicata al regista georgiano Mikheil Kobakhidze, uno dei maestri del settore dei cortometraggi, si terrà al palazzo del Grenoble. In onore del maestro sarà allestita una mostra dal titolo “Affiches per ‘O Curt”, realizzata da illustratrici della scuola di fumetto e arti grafiche “Comix.
Nei giorni del festival,al museo Pan e all’Istituto Francese di Napoli saranno proiettati circa cinquanta corti internazionali in concorso, divisi in diverse sezioni. Previste, per la manifestazione cinematografica, anche incontri, seminari e mostre. Ospite d’eccezione di una delle serate, giovedì 20, sarà Nicola Giuliano, produttore de “La grande bellezza”. Poi, ancora, il regista Daniele Ciprì che terrà una lezione sul cinema, Dario Sansone, fumettista e musicista, Claudio Di Biagio, youtuber e attore, che affronteranno insieme il tema del fumetto nel cinema; l‘attrice Ana Caterina Morariu e lo scrittore Maurizio Braucci.
Assunta Lutricuso