Banda Osiris sarà in concerto stasera 2 settembre alle ore 20,30 alla Villa Campolieto di Ercolano (corso Resina 283) per il 29esimo Festival delle Ville Vesuviane. Il gruppo di Vercelli, protagonista di spettacoli teatrali di Gabriele Salvatores e Maurizio Nichetti, nonché autore di numerose colonne sonore per il cinema, si presenterà con lo spettacolo “Le dolenti note”. Questo “greatest hits” è un viaggio attraverso quasi quarant’anni di attività, un’ironica rilettura delle tappe più significative dell’iter creativo della banda composta da Sandro Berti (mandolino, chitarra, violino, trombone), Gianluigi Carlone (voce, sax, flauto), Roberto Carlone (trombone, basso, tastiere) e Giancarlo Macrì (percussioni, batteria, bassotuba). I brani musicali intersecano stili e generi (pop, classica, jazz, rock, world, new age, ecc), e sono assemblati tra loro da libere associazioni, racconti, aneddoti, poesie, umorismo surreale e continue sorprese. Tra musica seria e musica comica, citazioni colte e trash d’annata, canzoni d’autore e jingle pubblicitari, la Banda Osiris darà vita a un live che tenterà di accostare la parola al canto senza soluzione di continuità, per raccontare “i migliori anni della loro vita” sul filo di una memoria che non porta con sé solo nostalgia, ma divertimento e molta comicità.

Costo del biglietto: 5 euro (in vendita il giorno del concerto, dalle ore 18, alla Villa Campolieto; comprensivo di visita al sito). Info 0817322134

La Banda Osiris nasce a Vercelli nel 1980. Dopo aver prodotto numerosi spettacoli teatrali con la regia di Gabriele Salvatores, Maurizio Nichetti e Giorgio Gallione, realizza due libri “T’amo pi oboe” e “L’opera da tre sol” presso le edizioni Bompiani e il recentissimo “Le dolenti note” per Ponte alle Grazie (ed. Salani). Ha realizzato numerose colonne sonore per il cinema per i film di Silvio Soldini, Kim Rossi Stuart e Cristina Comencini. Con il film “L’imbalsamatore” si aggiudica il premio Flaiano e con “Primo Amore” sempre di Matteo Garrone è premiata con l’Orso d’argento al Festival del Cinema di Berlino e il David di Donatello. Per 5 anni è stata la stralunata colonna sonora di “Parla con me”, una trasmissione televisiva con Serena Dandini e Dario Vergassola su Rai 3. Dal 2009 cura e realizza annualmente l’appuntamento di “Crescendo in Musica” in collaborazione con l’Orchestra Verdi dell’Auditorium di Milano, eseguendo concerti monotematici con i grandi autori della Musica Classica – Beethoven, Mozart, Vivaldi, Puccini, Prokof’ev…”Mozart secondo la Banda Osiris”, “Pierino, e il lupo?”, “Il ritorno Butterfly”, “Le 4 stagioni”, “Roll’over Beethoven”. Nel 2014 è stata in tournée con “Beatles submarine” uno spettacolo sui Beatles con Neri Marcorè regia di Giorgio Gallione con più di 100 repliche. Per l’estate 2014 è stata invitata a comporre e a eseguire dal vivo la colonna sonora per lo spettacolo “Le Vespe” di Aristofane al teatro greco di Siracusa per l’Istituto del Dramma Antico per i due mesi di programmazione. Dal 2015 è in tournée con lo spettacolo “Le Dolenti Note” tratto dall’omonimo libro e con “Il Maschio Inutile” con Telmo Pievani e Federico Taddia. Sue sono le sigle delle trasmissioni radiofoniche “Caterpillar” e “Un giorno da Pecora”.