Sabato 19 Settembre dalle ore 20.30 alle 22.30,
in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2015, la compagnia dei DANZATTORI diretta da Mauro Maurizio Palumbo,
propone una performance di teatrodanza all’interno del chiostro grande della Certosa di San Martino.
Ispirata dal tema di quest’anno delle Giornate Europee del Patrimonio – La Cultura è il cuore dell’Europa.
Ritualità e storia dell’alimentazione attraverso l’arte italiana – la compagnia propone una performance dal titolo FERMENTUM, ovvero LIEVITO, strutturata sul significato simbolico del PANE, inteso come portatore di cultura, come elemento essenziale per la nutrizione e la sopravvivenza, come mezzo di condivisione e dialogo fra le genti.
Attraverso azioni teatrali e danze contemporanee, l’obiettivo è di suscitare emozioni e riflessioni sulle tematiche del cibo, sulla ricerca dell’essenziale e sull’abbandono del superfluo in un mondo in continua evoluzione che perde, sempre più di vista, il valore della condivisione e della convivialità.
L’azione performativa “FERMENTUM” intende rievocare, in chiave contemporanea, le pratiche operate dai monaci certosini. La produzione di pane all’interno della Certosa avveniva quotidianamente per  provvedere a sfamare anche i bisognosi, soprattutto in tempi di carestie.
Il pane ha anche un posto fondamentale nella tradizione mediterranea come componente primario dell’alimentazione, al punto che il termine stesso può diventare sinonimo di cibo o di nutrimento, non solo fisico ma anche spirituale.
Nel corso della storia il pane ha avuto funzioni rituali sottolineando momenti particolari della vita dell’ uomo, sia religiosa che civile.
Fermentum è anche il nome di un rito proprio della Chiesa cristiana delle origini legato alla comunione dei vescovi.
La compagnia dei DANZATTORI, diretta da Mauro Maurizio Palumbo, da anni lavora sul teatrodanza di Pina Bausch e con rievocazioni storiche, studi specifici, pièce, performance e balletti, sperimenta e propone al pubblico una forma diversa di teatro, danza, arte e cultura.
Dal 2012 ha offerto le sue performance al pubblico di diversi musei di Napoli.

Lo spettacolo Fermentum sarà rappresentata con la performance di Mauro Maurizio Palumbo e dei suoi danzattori Salvatore Camerlingo, Sabrina Santoro, Francesca Tornincasa che daranno vita ad uno spettacolo molto suggestivo in uno scenario da favola.

locandina fermentum_ridotta per web

Paola Aucelli www.animaefoto.com