A Capri non ci sono focolai covid, lo ha già fatto sapere l’Asl Napoli 1 Centro che è la fonte di riferimento per ogni notizia di carattere sanitario che riguarda il nostro territorio, e lo hanno più volte confermato le amministrazioni locali isolane’’: così Sergio Gargiulo, presidente della Federalberghi sull’isola. ‘’Le notizie riportate da Il Mattino sono palesemente false e gravemente lesive per Capri in un momento della stagione turistica ripartita fra le mille difficoltà e ora rischiano di vanificare gli sforzi fatti dagli imprenditori, dagli amministratori e dalla popolazione in questi mesi” – aggiunge.

Chiediamo con forza di far luce sui motivi che spingono i media alla diffusione di informazioni che poi si rivelano false, diffusione fatta con leggerezza e superficialità, in maniera scriteriata. Se invece le fonti dell’informazione ricevuta e poi pubblicata sono riconoscibili in altri soggetti, sarà a loro che chiederemo conto. Quello che è successo è gravissimo. Il danno, se ci sarà, dovrà essere risarcito, senza mezzi termini. Capri non può più stare a guardare. Forse siamo stati troppo signori, forse avremmo dovuto alzare la voce in modo sguaiato come accade in altri contesti ma noi siamo Capri e vogliamo difenderci con lo stile pacato che ci ha sempre distinto. Forse è il momento di dire basta, mettere da parte la sciabola ed impugnare la spada. Per far capire a chi ha sbagliato, che bisogna fare attenzione a mettere bene in fila le parole quando si esprime un pensiero, e valutarne il peso e l’attendibilità perché le parole possono far male. Sia che si tratti di un politico che difende posizioni di parte o un giornalista che ha uno spazio su un foglio da riempire”.