…un tavolino, due sedie una di fronte all’altra, una coppia di partecipanti scelti a caso saranno invitati a sedersi l’uno di fronte all’altra o all’altro e dovranno semplicemente guardarsi negli occhi in silenzio per 3 minuti.

Due occasioni per Guardare e Guardarsi negli occhi in una serata aperta e originale.

Per il 10° anniversario della nascita di Facebook abbiamo pensato, in sorridente antitesi,  di offrire  un po’ di tempo per un contatto diretto … guardando con gli occhi e guardandoci negli occhi.

Già tante adesioni per la serata FaceLook organizzata da Ab Ovo-Bottega d’Arte e Bellezza per  sabato 27 maggio alle 20,30 in via Vincenzo Bellini 17 a Napoli  (zona Piazza Dante).

FaceLook: sfida accettata! 

FaceLook è, in fondo, ancora più internazionale dei Social, perché gli sguardi sono la “lingua” più universale!

Senza tecnologia e in un clima rilassato,  offriremo  ai partecipanti due  occasioni di Guardare.

1_  un tavolino, due sedie una di fronte all’altra, una coppia di partecipanti scelti a caso saranno invitati a sedersi l’uno di fronte all’altra o all’altro e dovranno semplicemente guardarsi negli occhi in silenzio per 3 minuti; chi vorrà potrà ripetere l’esperienza con un’altra persona.

2_  ogni partecipante sarà invitato a osservare, in silenzio, per 3 … ininterrotti…  minuti di concentrazione, un quadro.

Alla fine, con il consueto amichevole bicchiere, chiediamo di lasciare un commento di 2 parole al massimo che esprimano le emozioni su quei (forse lunghissimi…) minuti!

AB OVO

Ab Ovo – Bottega d’Arte e Bellezza e’ un’Associazione Culturale fondata, da Gianfranco Troccoli, pittore ed ex manager, Cherubina Habetswallner, artigiana ed ex manager.

L’idea è farvi convergere, come nelle botteghe rinascimentali, opere d’arte e artigianali, artisti di ogni disciplina, apprendimento, eventi culturali, recitazione, musica: insomma tutto ciò che riguarda la Bellezza. Dal 2015 hanno avuto inizio gli “Aperitivi d’Arte” incontri a tema giunti al decimo evento,  in cui Gianfranco Troccoli racconta da artista, utilizzando immagini e testi, un capolavoro del passato o un tema d’arte, intrattenendo i partecipanti agli incontri per il tempo di un aperitivo.