Ecco gli eventi al Maschio Angioino nell’ambiro della rassegna “Estate a Napoli”

Fino a domenica 25 agosto ore 21.30

Maschio Angioino

Ridere – Festival del teatro comico e del cabaret XXIX edizione

a cura di Associazione Culturale Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Totò

Info: 081296051 / www.teatrototo.it


Mercoledì 21 agosto ore 21.30

Maschio Angioino

Simone Schettino
in Il meglio di…
a cura di Associazione Culturale Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Totò
Ingresso: € 15,00
Info: 081296051 / www.teatrototo.it


Giovedì 22 agosto ore 21.30

Maschio Angioino

Marco Cristi – Edoardo Guadagno – Nando Varriale
con Cinzia Caserta

in Totò Comic Show

a cura di Associazione Culturale Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Totò
Ingresso: € 10,00
Info: 081296051 / www.teatrototo.it


Venerdì 23 agosto ore 21.30

Maschio Angioino

Ciro Esposito – Ivan Boragine – Salvatore Catanese

in Sotto lo stesso tetto
di L. Giacomozzi
regia di Gianni Parisi
a cura di Associazione Culturale Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Totò
Ingresso: € 10,00
Info: 081296051 / www.teatrototo.it


Sabato 24 e domenica 25 agosto ore 21.30

Maschio Angioino

Diego Sanchez

in Tutte donne insieme a me… show tributo a Massimo Ranieri
interamente tratto da “Canto perc è non so nuotare … da 40 anni”
a cura di Associazione Culturale Bruttini Ridere in collaborazione con Teatro Totò
Ingresso: € 12,00
Info: 081296051 / www.teatrototo.it


Martedì 27 agosto ore 21,00

Maschio Angioino

Tunisi canta Napoli

con M’barka Ben Taleb
M’barka Ben Taleb, cantante italo tunisina da anni residente a Napoli, definita dalla stampa “la leonessa magrebina”, canta in arabo, francese e napoletano mescolando i sound di ogni melodia.
Autrice di brani di musica etnica, ricanta in arabo diverse canzoni italiane, Collabora con artisti internazionali, la sua voce è ogni giorno in onda su Rai Uno con la sigla di Onda Blu. Ha preso parte in quattro film ( La stanza dello scirocco con Giancarlo Giannini, Toto’ Sapore con i fratelli Bennato, Passione di John Turturro, Gigolo’ per caso – Fading Gigolo’ con Woody Allen, Sharon Stone, Vanessa Paradise ) Nel 2016 il brano “Guaglione” tratto dall’album “Passion Fruit” è tra le colonne sonore del il film “Non c’è più religione” di Luca Miniero con Claudio Bisio ed Alessandro Gassmann e poi il Cortometraggio di Fernando Maddaloni che ha vinto il premio Humaniter.
Line up: M’barka Ben Taleb: voce, percussioni; Marzouk Mejiri: voce; Bendir; Raffaele Vitiello:
chitarre, laud, saz; Arcangelo Michele Caso: violoncello, bouzouki; Michele Maione : percussioni;
Cori: Laura Cuomo
Ingresso: € 15,00 – Info: 393-5361783 – 0815513413 – Mail: direzione@gianobifronte.net.


Mercoledì 28 agosto ore 20.30

Maschio Angioino

AmaNapoli. La canzone classica napoletana in concerto

Spettacolo musicale dedicato alla storia della Canzone Classica Napoletana ideato e promosso da Gianfranco Caliendo, musicista ed ex leader de “Il Giardino dei emplici”, e Antonio Romano, presidente dell’emittente Radio Amore. Spettacolo presentato da Gianmarco Cesario. Si esibiranno
Antonello Rondi, Antonio Siano, Consiglia Licciardi, Gianfranco Caliendo, Massimo Masiello, Christian Brucale, Flora Contento, Francesco Cocco, Genny Avolio ed altri ospiti a sorpresa. La madrina della serata sarà Mirna Doris. Gli artisti saranno accompagnati dalla Piccola Orchestra
“Napoli Classic in our”. Il progetto nasce dall’esigenza di salvaguardare il patrimonio artistico, musicale e culturale napoletano.
A cura di Radio Amore in collaborazione con Officine della Musica
Ingresso: € 15,00
Info e prenotazioni: 0817679308 – 08119363303


Giovedì 29 agosto ore 20.30

Maschio Angioino

La Napoli dell’Ottocento. Fasti e danze di un’epoca

Gran Ballo Ottocentesco, rievocazione storica in costume.

A cura della associazione culturale “Società di Danza di Napoli”

Ingresso libero

Info: 335.5847027 –  napoli@societadidanza.it.


Venerdì 30, sabato 31 e domenica 1 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Quelli che facevano… TELEGARIBALDI

A cura di Alan De Luca

Ingresso: 15 euro

Info: aladeluca2@libero.it


Lunedì 2 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Premio Napoli Centro Antico

A cura di Alan De Luca

Ingresso libero

Info: aladeluca2@libero.it


Martedì 3 settembre ore 18.00 ( premio), ore 21.00 (spettacolo)

Maschio Angioino

IX  edizione  Premio Città di  Napoli

Memorial Libero Bovio

Premio Letterario di Poesia  -Narrativa -Saggistica- Scultura e Foto D’Arte

A cura dell’accademia internazionale partenopea “Federico II”

Con l’alto patrocinio di: Organizzazione delle Nazioni Unite (dipartimento affari economici e sociali), Unione Europea (registro di trasparenza della commissione europea), Comune di Napoli, Regione Campania, Città Metropolitana, Istituto Banco di Napoli fondazione, Istituto uropeo delle politiche culturali e ambientali, Aaccademia universale vesuviana, Accademia internazionale “Giosuè Carducci”

Ingresso: libero

Info: 338 336 4315 / cannoned837@gmail.com


Mercoledì 4 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Concerto della rock band napoletana Demonilla

La band napoletana DEMONILLA, capitanata da Francesco Grosso, celebra i 20 anni di attività proponendo brani dai 4 album già pubblicati dalla POLOSUD e dalla CHEYENNE RECORDS e brani che faranno parte del nuovo album di imminente uscita, fra i quali, la cover di EAA di Edoardo Bennato tratto da “La torre di Babele” del 1977, riarrangiato in chiave Rock.

Ingresso: libero

Info: 338 916 2383 / francescogrosso1965@gmail.com


Giovedì 5 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Il senso del dolore  

di Maurizio de Giovanni

con  Nico Ciliberti e (in voce) Ramona Tripodi, Gabriele Carraturo, Marco Palumbo, Andrea Canova, Isabella de Martino, Rosalba di Girolamo, Marcello Magri, Fabio Todisco

È una cartolina della Napoli del 1931, un acquerello rifinito da mani sapienti, a fare da sfondo alla vita del commissario Luigi Alfredo Ricciardi. Luigi Alfredo Ricciardi vede i morti che gli parlano ripetendo all’infinito l’ultimo pensiero che li ha tormentati nell’istante del trapasso. Uno straziante grido d’aiuto che solo lui può raccogliere e di cui si fa carico con coscienza e umanità…

A cura de il Teatro il Pozzo e il Pendolo

Info: 0815422088 / info@ilpozzoeilpendolo.it


Venerdì 6 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Cronaca di una morte annunciata

di Gabriel Garcia Marquéz

con Paolo Cresta, Nico Ciliberti, Rosalba di Girolamo, Giuseppe Romano

La scrittura caleidoscopica di Marquèz, le suggestioni calde, speziate, feroci e sensuali di un Sud America immaginifico, una storia in bilico tra la cronaca giornalistica ed il racconto surreale: Cronaca di una morte annunciata è tutto questo e molto di più. Il realismo fantastico del maestro columbiano guida con rigore cronachistico la telecamera della letteratura al centro di un ideale tribunale. Sul banco degli imputati un solo possibile colpevole: il caso o meglio il dolente rosario di tragiche fatalità sgranato con pazienza dal destino. Un disegno di morte annunciato, sbandierato con la sfacciata protervia che solo la paura può dettare, eppure ineluttabile. Un progetto di vendetta che chiede solo di essere demolito e giunge invece inesorabile a compimento…

A cura de il Teatro il Pozzo e il Pendolo

Info: 0815422088 / info@ilpozzoeilpendolo.it


Sabato 7 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

A te, Masaniello  

di  Annamaria Russo

con  Nico Ciliberti, Marainita Carfora, Salvatore Catanese, Alfredo Mundo,  Gennaro Monti, , Rita Ingegno, Cristiano di Maio, Flora Del Prete

Aveva ventisette anni Masaniello, faceva il pescatore e vendeva il pesce al mercato. In dieci giorni riuscì a regalare un sogno ai napoletani. Un sogno  bello da far paura. Tanta di quella paura che i suoi concittadini decisero di distruggere il sogno e quel folle  che aveva permesso loro di sognarlo. A volerla riassumere in poche righe questa fu  la rivoluzione di Tommaso Aniello d’Amalfi detto Masaniello.  Un sogno. Poi c’è la storia…

A cura de il Teatro il Pozzo e il Pendolo

Info: 0815422088 / info@ilpozzoeilpendolo.it


Domenica 8 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Uno nessuno e centomila

di Luigi Pirandello

con Paolo Cresta, ( cast ancora in via di definizione)

Da uno specchio, superficie ambigua e inquietante, emerge un giorno per Vitangelo Moscarda, un volto di sé finora ignorato: un naso in pendenza verso destra. Questo avvenimento provoca in lui una profonda crisi. E infine  la consapevolezza agghiacciante che a sua immagine negli occhi degli altri è lontana anni luce da quella che egli ha di se stesso. Di qui una presa d’atto ancora più inquietante: egli non è uno, come aveva creduto sino a quel momento, ma  ‘centomila’, nel riflesso delle prospettive degli altri, e quindi nessuno. La realtà banale e paradossale dell’uomo in relazione a sè stesso ed agli altri è il filo rosso di una storia nella quale ciascuno è costretto a riconoscersi

A cura de il Teatro il Pozzo e il Pendolo

Info: 0815422088 / info@ilpozzoeilpendolo.it


Lunedì 9 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Dint’o quartiere

liberamente tratto da un viaggio tra le opere di Raffaele Viviani

Compagnia amatoriale Gli artisti innamorati

A cura di AFEPAT – Associazione Ferrovieri Pensionati e Amici del Treno

Ingresso: 7 euro, il ricavato sarà devoluto al binario della solidarietà della Caritas diocesana

Info: www.afepat.it


Martedì 10 settembre ore

Maschio Angioino

Proiezione del film documentario A sud della musica – La voce libera di Giovanna Marini con e su Giovanna Marini, cantautrice e intellettuale pasionaria, protagonista di una lunga stagione politica e culturale. Scritto da Giandomenico Curi, Tommaso Faggiano, Fabrizio Lecce, regia di Giandomenico Curi. Segue intervista alla protagonista e al regista.

Durante la serata sono previsti interventi musicali di E Zezi – Gruppo Operaio

A cura dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo in collaborazione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli

Ingresso libero

Info: assessorato.cultura@comune.napoli.it


Giovedì 12 e venerdì 13 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

Re Lear

di William Shakespear

Con Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini, Sebastiano Tringali, David Coco, Filippo Brazzaventre, Silvia Siravo, Giorgio Musumeci, Luigi Tabita, Cesare Biondolillo, Enzo Gambino, Roberto Pappalardo

Regia Giuseppe Dipasquale

King Lear: tracotanza e delirio del Re sacro. Mariano Rigillo e Giuseppe Dipasquale, sulla scia del grande successo nazionale riportato per ben tre stagioni consecutive con “Erano tutti miei figli” di Arthur Miller, proseguono, nel 400° anniversario della morte di William Shakespeare, la loro collaborazione artistica nel segno di un’altra ambiziosa avventura teatrale: Re Lear, la più apocalittica delle tragedie del Bardo.

Info: 3331116646 / direzioneartistica@primoatto.it /3278211649 /presidenza@primoatto.it


Sabato 14 settembre ore 21.15

Maschio Angioino

Del Penar d’Amore” nelle canzoni di Napoli

Gianni Lamagna voce, Giuliano Marino chitarra

Gianni Lamagna, storica voce della musica napoletana, accompagnato dal chitarrista di Fausto Cigliano, si esibisce in un viaggio intenso e delicato abbracciando  un repertorio poco eseguito delle canzoni napoletane. Il programma si nutre del sangue vivo delle passioni cantando la bellezza delle musiche e la forza della lingua partenopea.

A cura di Associazione Matilde Serao, direzione artistica Marilena Zanniello

Ingresso: 12 euro

Info: matildeseraoassocult@libero.it / marilenazanniello@hotmail.it / 320 5732286 -338 2181512


Domenica 15 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

1979-2019 Lo scenario artistico-culturale a Napoli

Talk Show da un format di Lorenza Licenziati e Laura Bufano per fare il punto sulle “Arti” in questi ultimi quaranta anni. Sul palco tanti testimoni dell’esperienza Estate a Napoli dalle sue orgini: Gianni Pinto, già Coordinatore Gruppo di Lavoro di Estate a Napoli 1979 e produttore teatrale, la famiglia Caccavale del Teatro Augusteo, i fratelli Massimiliano e Gianfranco Gallo, il regista Edoardo De Angelis e ancora gli artisti Paolo Caiazzo, Nadia Basso, Domenico Sepe, Carlo Faiello con Marcello Colasurdo, Fiorenza Calogero con Antonella Morea, in rappresentante della stampa Ottavio Lucarelli, l’editore Diego Guida, Maurizio De Giovanni, Maria D’Elia Presidente Fondazione Mondragone, Olga De Maio e Luca Lupoli del Teatro San Carlo. Da un format di Lorenza Licenziati e Laura Bufano.

Info: 335 6073300 – 329 5644218 / associazione.incitta@gmail.com


Lunedì 16 settembre ore 20.30

Maschio Angioino

Il canto dei grandi poeti

Spettacolo con Marisa Carluccio, Michele Sibilio, Tommaso Maione, Cinzia Carluccio

A cura di Associazione culturale Rama

Ingresso: 10 euro  

Info: 3387222542 /marisacarluccio@libero.it


Martedì 17 settembre ore 20.00

Maschio Angioino

La voce del Mediterraneo

Spettacolo danza e musica con la partecipazione di artisti italiani, cinesi e africani: coro Mulan, Marzpouk Mejri, M’Barka Ben Taleb, Ablo Max, Mario Maglione, Laura Misticone, Gianfranco Caliendo, Orchestra Odissea veneziana

Con il patrocinio del Consolato della Tunisia

A cura dell’Associazione Parole e Musica

Ingresso libero

Info: 3275891221 / paroleemusica63@virgilio.it


Mercoledì 18 settembre ore 20.30

Maschio Angioino

Popularia aurea

Il concerto sull’uomo

Mauro Bibbò flauto traverso, Piero Viti chitarra, Elettra Zeppi lettrice, Patrizio Rispo lettore.

Musiche di J. S. Bach, Heitor Villa Lobos, Astor Piazzolla, Bizet-Borne

Commenti testuali da Epicuro, Lorber, Publio Virgilio Marone, Tommaso Campanella, Giordano Bruno, Gaetano Filangieri.

Precede il concerto una visita guidata teatralizzata di Castel Nuovo

Ingresso: 3 euro

Info: 3384245487 / maurobibbo@libero.it


Venerdì 20 settembre ore

Maschio Angioino

Song sud

Uno  spettacolo che racconta, in una chiave personale dell’artista Rosa Chiodo, le varie sfumature storiche della musica napoletana. Rosa Chiodo si esibisce con una formazione strumentale di ‘eccellenze campane’ (Franco Ponzo, Ernesto Nobili, Emidio Ausiello, Michele Maione, Caterina Bianco, Davide Costagliola.

Info: 3470642800 / info@rosachiodo.it


Sabato 21 settembre ore 21.00

Maschio Angioino

I Guardiani di Maurizio de Giovanni

Ci sono solo tre luoghi. Qui. Il Sotto. E il Sopra.

Napoli non è una città come le altre. Napoli non è neppure una città sola.

Perché sotto quella che conosciamo ce n’è una sotterranea, nascosta agli occhi del mondo, con il buio al posto della luce. Marco Di Giacomo l’aveva intuito, un tempo, quando era un brillante antropologo e aveva un talento unico nell’individuare collegamenti invisibili tra le cose. Poi qualcosa non ha funzionato e ora, ad appena quarant’anni, non è altro che un professore universitario collerico e introverso, con un solo amico, il suo impacciato ma utilissimo assistente Brazo Moscati…..

Con Marianita Carfora, Adriana D’Agostino, Valeria Frallicciardi, Antonio Perna, Peppe

Romano, Valentina Spagna, Ramona Tripodi

Video e voci in off Raffaele Ausiello, Luciano Roffi, Letizia Vicidomini

E con l’amichevole partecipazione di Maurizio De Giovanni

Sonorizzazione live Marco Messina, adattamento e Regia Ramona Tripodi, responsabile Tecnico Marco Perrella, produzione Inbilicoteatro e film.

Ingresso: 14 euro

Info: inbilicoteatro@libero.it / 3497580858 / 333 4284658


Domenica 22 settembre ore 18.00

Maschio Angioino

Premio internazionale socio, artistico, letterario Ambasciatore del Sorriso

Il premio vedrà l’alternarsi sul palco di venti tra personalità artistiche, istituzionali, dello sport, del sociale e della comunicazione che, con la loro attività , hanno contribuito in maniera significativa a puntare i riflettori sulle dinamiche meno conosciute e più difficili della vita delle classi ai margini della società. La manifestazione sarà impreziosita da una sfilata di moda e dagli intermezzi di artisti affermati

A cura dell’Associazione Culturale e laboratorio d’arte Vesuvius

Ingresso libero

Info: 3395277235 / associazionevesuvius@libero.it


Lunedì 23 settembre ore 19.00

Maschio Angioino

Oltre la linea

Percorsi di danza contemporanea e altre arti

Akerusia danza di Elena D’Aguanno presenta “OperAperta”

Artgarage presenta “Nun te scurdà” con coreografie di Nunzio Impellizzeri

Compagnia Excursus presenta “Elegia” (estratto) di Ricky Bonavita, “Di legno e di fuoco” di e con Benedetta Capanna

A cura di Itinerarte in collaborazione con Crasc

Ingresso: 10 euro intero, 8 euro ridotto

Info: 3314671070


Martedì 24 settembre ore 20.30

Maschio Angioino

Quando a Napoli cadevano le bombe          

spettacolo in due atti di Aldo De Gioia, ambientato nelle grotte tufacee della Napoli sotterranea dove i personaggi trovano riparo dagli aerei che mitragliavano e le bombe che venino lanciate dall’alto. Le persone vinte dalla fame e dagli stenti esprimono la loro sofferenza per la paura e per la mancanza di cibo ed acqua per le primarie necessità.

Direzione artistica e regia Aldo De Gioia e Giuseppe Silvestri.

Direttore di scena Enzo Aita riprese video Buono Giuseppe suggeritore Ciro Ammendola

A cura dell’Associazione NOOS Napoli

Ingresso: 7 euro

Info: noos5162010@gmail


Mercoledì 25 settembre ore 20.30

Maschio Angioino

Porto dei versi

Un recital che alterna poesia e musica sulla scena emozionale di un porto sempre aperto.

Scritto da Armando De Martino, regia Antonio longobardo

A cura de Il corriere di Pianura

Ingresso libero

Info: 3314556668


Giovedì 26 e venerdì 27 settembre ore 16.00

Maschio Angioino

40  E NON LI DIMOSTRA

XVII° Edizione “ PREMIO SCUGNIZZO” per la danza

Dedicato a tutti i giovani che attraverso questo settore artistico oltre che inseguire un sogno, acquisiscono un vero e proprio modus vivendi. Partecipano: m° G. Picone (direttore San Carlo) m° Stefan Furnial (San Carlo) m° Amalia Salzano (Presidente AGIS) m° Renato Di Meo, (attore, autore e regista teatrale) m° Antonio Salernitano (già ballerino San Carlo)

A cura di Associazione Agorà Arte

Ingresso libero

Info: 08127407975 – 3337471730 / info@agoraarte.it / www.agoraarte.it


Sabato 28 settembre ore 17.00

Maschio Angioino

40  E NON LI DIMOSTRA

Concerto del gruppo Martina Striano e Soul Town, Imma Russo in “B-Bertè TRIBUTE” e del gruppo musicale “LE ESPERIDI” con Tiziana Minervini

Incursioni teatrali e cabaret del gruppo “GLI AVVOCATTORI” e del m° Renato Di Meo con la compagnia teatrale di Agorà Arte

A cura di Associazione Agorà Arte

Ingresso: 10 euro

Info: 08127407975 – 3337471730 / info@agoraarte.it / www.agoraarte.it


Domenica 29 settembre ore 19.00

Maschio Angioino

Festival Le Voci di Napoli

Il Festival vedrà l’alternarsi sul palco di dodici giovani artisti emergenti, che con le loro esibizioni, abbracceranno la maggior parte degli stili musicali esistenti. Le performance degli artisti che si esibiranno nella riproposizione di brani famosi italiani , stranieri e il lingua napoletana oppure  di pezzi inediti, saranno valutate da una giuria qualificata , composta da giornalisti, musicisti e personaggi dello spettacolo . La manifestazione sarà impreziosita da una sfilata di moda e dagli intermezzi di artisti affermati che saranno ospiti della manifestazione

A cura dell’Associazione Culturale e laboratorio d’arte Vesuvius

Ingresso libero

Info: 3395277235 / associazionevesuvius@libero.it


Lunedì 30 settembre ore 20.30

Maschio Angioino

So sempe ‘e quatte jurnate

Compagnia teatrale ‘E sfravecate

Lo spettacolo racconta attraverso immagini di repertorio i quattro giorni più forti emozionalmente della storia di Napoli, quando fu sancito il successo di un popolo che non si è mai sottomesso. in particolare al racconto storico narrato dall’attore Fulvio Pastore, si affiancano le testimonianze di quanti hanno vissuto quei giorni terribili, nonchè una fotografia di un’epoca che ha creato le basi per la Napoli attuale. Saranno rappresentate le storie dei femminielli, delle baite necessarie al mercato nero,, ‘o pazziariello, i guappi di quartiere, il pernacchio di eduardo nell’oro di Napoli, o la storia di Andrea Mansi, marinaio, o le corse nei ricoveri e altro ancora.

A cura dell’Associazione culturale “Il Mandracchio”

Ingresso libero

Info: laura_varriale@alice.it / 3384222945