Ecco gli eventi al Maschio Angioino nell’ambiro della rassegna “Estate a Napoli”

Giovedì 26 e venerdì 27 settembre ore 16.00

Maschio Angioino

40  E NON LI DIMOSTRA

XVII° Edizione “ PREMIO SCUGNIZZO” per la danza

Dedicato a tutti i giovani che attraverso questo settore artistico oltre che inseguire un sogno, acquisiscono un vero e proprio modus vivendi. Partecipano: m° G. Picone (direttore San Carlo) m° Stefan Furnial (San Carlo) m° Amalia Salzano (Presidente AGIS) m° Renato Di Meo, (attore, autore e regista teatrale) m° Antonio Salernitano (già ballerino San Carlo)

A cura di Associazione Agorà Arte

Ingresso libero

Info: 08127407975 – 3337471730 / info@agoraarte.it / www.agoraarte.it


Sabato 28 settembre ore 17.00

Maschio Angioino

40  E NON LI DIMOSTRA

Concerto del gruppo Martina Striano e Soul Town, Imma Russo in “B-Bertè TRIBUTE” e del gruppo musicale “LE ESPERIDI” con Tiziana Minervini

Incursioni teatrali e cabaret del gruppo “GLI AVVOCATTORI” e del m° Renato Di Meo con la compagnia teatrale di Agorà Arte

A cura di Associazione Agorà Arte

Ingresso: 10 euro

Info: 08127407975 – 3337471730 / info@agoraarte.it / www.agoraarte.it


Domenica 29 settembre ore 19.00

Maschio Angioino

Festival Le Voci di Napoli

Il Festival vedrà l’alternarsi sul palco di dodici giovani artisti emergenti, che con le loro esibizioni, abbracceranno la maggior parte degli stili musicali esistenti. Le performance degli artisti che si esibiranno nella riproposizione di brani famosi italiani , stranieri e il lingua napoletana oppure  di pezzi inediti, saranno valutate da una giuria qualificata , composta da giornalisti, musicisti e personaggi dello spettacolo . La manifestazione sarà impreziosita da una sfilata di moda e dagli intermezzi di artisti affermati che saranno ospiti della manifestazione

A cura dell’Associazione Culturale e laboratorio d’arte Vesuvius

Ingresso libero

Info: 3395277235 / associazionevesuvius@libero.it


Lunedì 30 settembre ore 20.30

Maschio Angioino

So sempe ‘e quatte jurnate

Compagnia teatrale ‘E sfravecate

Lo spettacolo racconta attraverso immagini di repertorio i quattro giorni più forti emozionalmente della storia di Napoli, quando fu sancito il successo di un popolo che non si è mai sottomesso. in particolare al racconto storico narrato dall’attore Fulvio Pastore, si affiancano le testimonianze di quanti hanno vissuto quei giorni terribili, nonchè una fotografia di un’epoca che ha creato le basi per la Napoli attuale. Saranno rappresentate le storie dei femminielli, delle baite necessarie al mercato nero,, ‘o pazziariello, i guappi di quartiere, il pernacchio di eduardo nell’oro di Napoli, o la storia di Andrea Mansi, marinaio, o le corse nei ricoveri e altro ancora.

A cura dell’Associazione culturale “Il Mandracchio”

Ingresso libero

Info: laura_varriale@alice.it / 3384222945