Un uomo e una donna sono rimasti feriti nell’esplosione della loro abitazione, avvenuta intorno alle 17 di ieri in provincia di Avellino. Lo scoppio è avvenuto all’interno della cucina, forse per il malfunzionamento di una bombola di gas.

Un boato e poi l’esplosione, avverta in tutto il comune di Montemiletto nonostante l’episodio si sia verificato nella frazione Montaperto, distante dal centro del paese. A chiamare i soccorsi sono stati i vicini di casa della coppia. Sul luogo è giunta una squadra di vigli del fuoco, che hanno soccorso marito e moglie, trasportati con ambulanze del 118 all’ospedale Moscati di Avellino.

Le condizioni dell’uomo sono molto gravi e si sta valutando il trasferimento al centro grandi ustionali dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano per avviare le indagini.