Tutto ha inizio nell’ultimo quarto del Cinquecento, quando ANNA MENDOZA
MARCHESA DELLA VALLE concede ai Gesuiti, un fondo nel quale
sorgeva una piccola Chiesa. In quest’area sarà realizzata la Casa del
Noviziato con annessa l’attuale Chiesa dedicata alla Madonna
Annunziata e detta, per le sue ridotte dimensioni “NUNZIATELLA”.

A seguito dell’espulsione dei gesuiti del 1767, il complesso passò al
demanio per poi essere assegnato, nel 1773, ai Padri Somaschi che vi
istituirono un collegio per i giovani delle famiglie dei Cavalieri
dell’Ordine di Malta.
In seguito vi troverà collocazione LA REAL ACCADEMIA MILITARE VOLUTA DA
FERDINANDO IV…

Varcando l’ingreswso della Chiesa gesuita si è accolti in un ambiente
luminoso e raffinato al quale l’architetto Ferdinando Sanfelice ha
saputo donare un’eccezionale unità, pur nell’esuberanza delle
decorazioni.
In una cornice eccezionale dove tutto, mermi policromi, pietre preziose,
il pavimento in cotto e marmo bianco, gli stucchi, concorre a conferire
un tono di eleganza quasi mondana.
e proprio in questo contesto così raffinato trovano idonea collocazione
gli interventi pittorici di FRANCESCO DE MURA, IL “CICCIO” prediletto
allievo del Solimena.
“Ciccio” porta a definizione il tentativo avviato anni prima di tradurre
la monumentalità composta e solenna del maestro in soluzioni di grazia
, tramite l’utilizzo di toni chiari e luminosissimi e di contenuta
teatralità, proprio in sintonia con quanto avveniva nel passaggio dal
dramma barocco al melodramma metastasiano…

SABATO 6 FEBBRAIO ORE 17.00
APPUNTAMENTO INGRESSO CHIESA, VIA GENERALE PARISI (MONTE DI DIO)
Si PREGA TUTTI I PARTECIPANTI DI DARE AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE ,
di dare I PROPRI DATI CHE SARANNO
PREVENTIVAMENTE COMUNICATI ALLA SCUOLA MILITARE, PER MOTIVI DI SICUREZZA
IL GIOIELLO PIU’ ELEGANTE DEL BAROCCO NAPOLETANO

info@medeart.it
www.medeart.eu