Dal 25 novembre è online “Preludio”, il primo cortometraggio interamente al femminile a sostegno di una campagna contro la violenza sulle donne, scritto e diretto da Stefania Rossella Grassi e Tommaso Scutari. L’opera, prodotta da BIC productione e Cameraworks, è stata scelta come Simbolo Globale del Cinema Contro il Femminicidio e quindi ha un messaggio importante nella settimanacontro la violenza sulle donne.

Preludio è spiazzante. E’ un susseguirsi di immagini veloci dall’alba al tramonto di attori e attrici di fama nazionale e internazionale che recitano anche un monologo “donando” la propria immagine. Protagonista un uomo (Alessandro Haber) che sfocia dalla follia al raptus femminicida per la non accettazione della scelta della sua donna. Insieme a lui, nel film, diverse donne che appaiono con una lacrima di sangue sui loro volti tristi. Il continuo alternarsi di immagini con monologhi interpretati da grandi attori, quali , catturano l’attenzione dello spettatore, inoltre, l’interpretazione magistrale di Haber afferra e sgretola le ossa del cuore. Ma ciò che rende il tutto agghiacciante sono i dettagli di femminicidi nel corale femminile interpretato da Isabella Rossellini, Anna Kanakis e Daniela Giordano.

Eccellente l’esordio alla regia di Stefania Grazzi e Tommaso Scutari nonché autori del progetto e meravigliosa la colonna sonora con la voce di Mina che accompagna le immagini veloci del cortometraggio. Il Film viene donato ad ogni Associazione a Difesa delle Donne in Difficoltà, al fine di utilizzo a scopo di prevenzione e sostegno. Attraverso la diffusione di Preludio su ogni piattaforma online le Associazioni e i Centri Antiviolenza saranno agevolati nella raccolta fondi.

Nel cast: Isabella Rossellini, Alessandro Haber, Franco Nero, Anna Kanakis, Alessio Boni, Daniela Giordano, Corinne Clery, Serena Grandi, Demetra Hampton, Elisabetta Pellini, Corrado Solari, Karla Gascon, Holly Irgen, Youma Dakite, Ermelinda Maturo, Barbara Kal.