Si è tenuto ieri un incontro tra il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, e il presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Napoli, Vincenzo Santagada, per affrontare il problema dell’approvvigionamento dei dispositivi per l’ossigenoterapia domiciliare. Dopo l’appello di Riccardo Maria Iorio, presidente di Federfarama Napoli, qualcosa si sta muovendo. ’’Abbiamo incessantemente richieste di ossigeno nelle farmacie’’, aveva detto Iorio nei giorni scorsi.

Al termine dell’incontro Vincenzo Santagada ha ringraziato il Prefetto di Napoli Marco Valentini per l’attenzione e la sensibilità dimostrate sul problema. ‘’E’ auspicabile la creazione di una banca dati per avere in tempo reale il prospetto della situazione delle scorte e della loro distribuzione in modo da consentire solo in casi di emergenza e se strettamente necessario il recupero delle bombole con l’ausilio della polizia municipale” ha concluso Santagada.