“In attesa che arrivino i soldi del Governo, nelle prossime ore indicheremo le modalità con cui è possibile accedere ai generi alimentari. Insieme ce la faremo”: il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha annunciato che il Comune aiuterà i cittadini privi di reddito in piena crisi Coronavirus. E lo farà attraverso una raccolta di fondi istituita dallo stesso comune.

I cittadini che vogliono contribuire con donazioni al Fondo comunale di solidarietà, possono effettuare un bonifico all’IBAN IT39H0306903496100000300114. Il conto corrente è stato aperto dall’amministrazione comunale presso la filiale di Napoli Toledo di Banca Intesa. Nella causale dei versamenti, i donatori devono indicare la dicitura: ‘Emergenza covid-19 FONDO COMUNALE DI SOLIDARIETA’ – IL CUORE DI NAPOLI’.

Le donazioni si andranno ad aggiungere a un milione di euro stanziato dal Comune e ai 7 milioni e 500mila della Protezione civile. Le risorse sono destinate a sostenere le famiglie che a causa dell’emergenza hanno difficoltà ad acquistare generi alimentari e di prima necessità.