Come l’eclisse fara` cadere l’Europa e altri luoghi nell’oscurità questo Venerdì, altri due rari eventi celesti anche se meno spettacolari avranno luogo: la Superluna e l’equinozio di primavera.

La Superluna, o perigeo lunare, succede quando la luna piena o nuova fa il suo passaggio più vicino della Terra, facendola sembrare più grande di quanto non sia normalmente. E l’equinozio di primavera si riferisce al periodo dell’anno in cui il giorno e la notte hanno la stessa durata, a metà strada tra i giorni piu` lunghi e quelli più corti.

L’eclisse

L’eclisse si riferisce a un fenomeno in cui il sole e la luna sono sulla stessa traiettoria, in modo che quest’ultima oscura il primo. E mentre non sarà influenzato dagli altri due eventi, è raro che i tre eventi accadano anche individualmente.

La Superluna

La maggior parte del tempo, ci sono da tre a sei superlune all’anno. Ce ne saranno sei nel 2015, due delle quali sono già accadute. La prossima si svolgerà il 20 marzo, il giorno dell’eclisse, e le altre averranno nei mesi di agosto, settembre e ottobre.

L’eclissi può avvenire solo a luna nuova, quando la luna appare ed è interamente nell’ombra. E le spettacolari immagini della superluna che sono spesso avvistate possono accadere solo quando la luna è piena, dal momento che può essere vista solo allora.

Come risultato, solo le ultime tre Superlune di quest’anno saranno visibili – perché la luna è nuova e non completa il 20 marzo, non sarà vista. Ma ci scivolera` accanto, piu`vicina che mai,  la sua ombra, tuttavia, sarà visibile quando blocchera` il sole Venerdì mattina.

133839787-d91281f2-0f72-4bbb-abb4-5761ca2127e1

L’ Equinozio di Primavera

Anche L’equinozio si verifica il 20 marzo, pero` non avrà alcun percepibile impatto diretto sulla eclissi solare, qiesto contribuirà solo ad una rara collisione di tre eventi celesti insoliti.

Il 20 marzo, l’asse terrestre sarà perpendicolare ai raggi del sole – che avviene solo due volte l’anno: i due equinozi. Dopo di che, inizierà ribaltamento, rendendo le giornate più lunghe nell’emisfero settentrionale.

Come tale, l’equinozio è stato a lungo celebrato come un tempo di inizio e di rinnovamento, da un certo numero di culture storiche, ed ad esso è legata la Pasqua.

L’equinozio avverrà di nuovo contemporaneamete all’ eclissi solare nel 2053 e 2072

GERMANY-WEATHER-FEATURE

The Independent

Traduzione 

Simona Caruso