E’ stato battezzato ‘Megra‘, il congegno integrato in grado di conservare e restituire energia elettrica per usi domestici ed industriali, rendendo autonomi e indipendenti gli utenti dalle reti di distribuzione nazionali. Un’assoluta novità, non solo per la capacità di essere totalmente indipendenti energeticamente, ma anche per la possibilità di integrazione ad un normale impianto fotovoltaico, eolico, o di altra forma di energia rinnovabile.

A ideare e brevettare l’innovativo sistema di accumulo energia, generata da fonti rinnovabili e da riutilizzare per il fabbisogno energetico degli edifici privati e pubblici, è stato un imprenditore di Casapesenna, Pasquale Fontana, titolare di ‘Imprefon’, che da anni si dedica all’edilizia e alla progettazione di sistemi per il risparmio energetico.

‘’Con questo sistema si risolve definitivamente il problema dell’accumulo e della successiva restituzione dell’energia prodotta – spiega l’ideatore Pasquale Fontana –. Infatti, integrando gli impianti ad energia rinnovabili con il dispositivo si ha la possibilità di accumulare tutta l’energia prodotta in eccesso e non consumata nell’arco della giornata, garantendo un’autonomia totale. Gli utenti potranno scegliere di distaccarsi completamente dalla rete di distribuzione, poiché nel caso di una continua sottoproduzione di energia entra in azione un motore termico detto “ausiliario”. Il sistema è notevolmente conveniente dal punto di vista economico, ed anche più efficiente rispetto ad un accumulo chimico attraverso batterie ricaricabili. Non si dovranno infatti, fare i conti con i tempi lunghi di ricarica, con il fastidioso effetto di autoscarica, e con una vita media legata ai continui cicli di ricarica delle batterie”.

Il progetto che ha suscitato l’interesse della comunità scientifica a breve avrà un prototipo, esposto alla Città della Scienza di Napoli, nell’area multifunzionale di promozione e divulgazione scientifica di Bagnoli. Inoltre verrà presentato dallo stesso ideatore, Pasquale Fontana, anche in ambito accademico.