Un eccezionale saluto alla Regata dei Tre Golfi nelle acque di Capri è stato fatto da due balenottere comuni che hanno nuotato intorno a una delle imbarcazioni in gara. I membri dell’equipaggio di “Too Sexy for Universiade“, una delle barche in gara, non credevano ai loro occhi. I ragazzi hanno raccontato che i due cetacei hanno girato intorno alla barca ferma per la bonaccia, ed hanno tenuto loro compagnia per due ore, e quando hanno iniziato a prendere confidenza si sono avvicinate sempre di più.

Gli esperti della onlus Oceanomare Delphis, che monitora i cetacei nel mare delle isole partenopee, hanno spiegato l’eccezionalità dell’avvistamento che ha rallegrato la Rolex Capri Sailing Week: infatti benché gli animali risultino regolarmente presenti, di fatto gli incontri con le balenottere comuni nella nostra area di studio sono alquanto rari.

Il video, condiviso su Instagram da uno dei membri dell’equipaggio, ha mostrato così lo straordinario incontro con gli intelligenti cetacei, che sono solo una delle specie che popolano il golfo di Napoli insieme a tursiopi, stenelle, grampi, delfini comuni e capodogli. Gli incontri con le diverse specie di mammiferi marini stanno diventando sempre più frequenti, infatti qualche settimana fa, lungo la Costiera amalfitana, era stato fotografato e ripreso un nutrito branco di pseudorche. A marzo, sempre durante una regata, l’equipaggio di una barca aveva immortalato una megattera al largo di Nisida.