Figlia d’arte Larissa Iapichino, ha dato vita ad un’eccezionale performance sportiva con un doppio record nella nella seconda giornata dei Campionati allievi di atletica ad Agropoli, in provincia di Salerno. L’atleta toscana è il nuovo simbolo del talento sportivo azzurro, 16 anni e figlia degli atleti azzurri Fiona May e Gianni Iapichino, ha ottenuto un incredibile 6,64 m nel salto in lungo, superando il record italiano under 18 e under 20, finora detenuto da Maria Chiara Baccini con 6,55 nel 1998. La Iapichino ha registrato un record non solo italiano, ma anche a livello mondiale, essendo il migliore nella categoria under 20. Dopo due tentativi, (i primi due che  già di ottimo livello con 6,44 e 6,49 m.) è stato raggiunto il record assoluto nel salto in lungo. Il record tuttavia resta ancora saldo nelle mani di sua madre Fiona May con 7,11 m. che però 16 anni non aveva mai superato la soglia dei 6,27 m.