Martedì 20 marzo 2018 ore 20:30 – l’Asilo
TOMBA DEL TUFFATORE e THE FIRST SHOT
di Federico Francioni e Yan Cheng
TOMBA DEL TUFFATORE (Italia 2016, 30 min)
Idea, montaggio, suono : Federico Francioni, YanCheng
Production: Cinevoyage

Un uomo cade nel nulla. In un museo del 21° secolo, sul coperchio di un’antica tomba greca, il Tuffatore viene colto nell’atto estremo, sospeso, del volo: il passaggio dalla vita alla morte; dal fisico al metafisico. Intorno a lui, turisti venuti in pellegrinaggio da tutto il mondo. Nella sua vorticosa caduta esploriamo un paradiso artificiale, la Costiera Amalfitana, in cui il tempo è indistinto: uomini e donne vagano tra le rovine del passato, spettacoli ed eventi emblematici. In questa immersione verso il nulla, però, cresce una domanda: chi è, veramente, il Tuffatore contemporaneo?

• 52° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema, Pesaro – Satellite 2016
• Menzione Speciale Casa Rossa ArtDoc – Festival di Bellaria 2017
• Parte della retrospettiva “I Capolavori!”, curata da Federico Rossin – CorsicaDoc 2017

THE FIRST SHOT (
Italia, 2017, 73 min, v.o. sott. it.)
Idea, immagine, suono: Federico Francioni, YanCheng
Con: PengHaitao, LiuYixing, YouYiyi
Produzione: Cinevoyage; Centro sperimentale di Cinematografia

Tre esistenze distanti e differenti colte nella stessa tensione: la ricerca della propria identità e del senso dello stare in un presente di continua trasformazione. Ognuno di loro nato dopo il 1989, la fine di tutte le rivoluzioni. 
Haitao vive nel Black Bridge Village, una periferia di Pechino dove i migranti si mescolano agli studenti, e lotta contro la censura e contro il proprio vuoto interiore, restando connesso col mondo attraverso il sottile filo della rete.
Yixing osserva la città in continuo cambiamento, oltre un vetro dal suo appartamento al trentesimo piano, dove proietta i frammenti della propria realtà.
Yiyi vive lontana dal suo paese natale, a Londra, in una metropoli globale dove forse costruirà il suo futuro. Tornando nel piccolo villaggio dei suoi nonni, al centro della Cina, trova un luogo dove a cui non appartiene più.
Alle loro spalle si intravede una storia contraddittoria, di sofferenze e continue trasformazioni, dalla caduta dell’Impero all’era moderna, che ha inizio col primo sparo rivoluzionario, il 10 ottobre 1911.

• 53°Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, Concorso Internazionale – Miglior Film
• Visioni Fuori Raccordo, Roma–Miglior Film // Premio Cinema del Reale
• Laceno d’Oro – Fuori Concorso

INIZIO PROIEZIONI: 20,30

.
SARANNO OSPITI I REGISTI FEDERICO FRANCIONI E YAN CHENG

.
Introdurrà le proiezioni Salvatore Marfella, critico cinematografico e Caporedattore di “RIVISTA MILENA” (www.rivistamilena.it).

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero. È gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere le spese minime e a dotare gli spazi dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo, dell’arte e della cultura per portare avanti la sperimentazione politica, giuridica e culturale avviata all’Asilo, in vico Giuseppe Maffei, 4 a Napoli.