Dopo un’estenuante braccio di ferro tra genitori e scuola, gli studenti della “Madonna Assunta” di Bagnoli, vedranno soddisfatte le richieste di refezione e tempo pieno. Da domani, grazie all’arrivo di tre nuovi collaboratori scolastici, tutto questo finalmente sarà realizzato. Nei giorni scorsi un’aspra contestazione nei confronti della dirigente, Rosa Cassese, aveva agitato gli animi di circa 300 genitori che chiedevano a gran voce l’avvio immediato del tempo pieno. Per questo si è svolto un corteo che ha attraversato il quartiere della periferia occidentale di Napoli fino alla sede della X Municipalità. ‘’Malgrado l’offerta formativa la preveda, e preveda anche il tempo pieno, la scuola non offre ancora il servizio’’ lamentavano alcune mamme preoccupate che, procedendo con l’attuale ritmo, i bambini non riescano a completare il programma scolastico e per questo l’istituto non garantisce ai loro figli il diritto allo studio. Inoltre in molte famiglie lavorano entrambi i genitori, per questo si crea anche il problema di gestire i propri figli. Un’ingiustizia, dal momento che il tempo pieno è previsto dall’istituto ma fino ad oggi mai praticato.

Così a partire da domani per la scuola dell’infanzia con tempo pieno, le sezioni D ed E saranno operative dalle 8.10/20 alle 14/14.10 dal 25 novembre al 6 dicembre, e dalle 8.10/8.20 alle 16/6.10 a partire dal 9 dicembre; le sezioni A, B, C, F, G e H osserveranno gli orari 8.10/8.20 – 16/16.10.  Per la scuola primaria, le prime e le quarte seguiranno gli orari 8.30/16.30, le seconde e le terze 8.20/16.20 e le quinte 8.10/16.10.

Per la scuola secondaria di primo grado, le prime, le seconde e le terze delle sezioni A e B e la IC seguiranno il turno 8/14 dal lunedì al venerdì, la IIC avrà il turno 8/14 per lunedì, mercoledì e venerdì e 8/17 per martedì e giovedì.