Blocco della circolazione di auto e moto domenica 28 aprile dalle 09.30 alle 13.00 nelle aree cittadine indicate nella delibera comunale nr 292 del 2015.

“Vi invito domenica mattina a percorrere Corso Umberto, via Foria, via Cilea o Corso Vittorio Emanuele, alcune delle strade interessate dal divieto, ed ascoltare il piacevole suono della città senza i rumori del traffico”. Questo l’invito contenuto nella dichiarazione ufficiale dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Napoli, Raffaele Del Giudice.

Sono previste deroghe al divieto per i veicoli elettrici ad emissione nulla, per quelli di forze dell’ordine o personale medico-infermieristico in servizio, oltre che per veicoli che trasportano diversamente abili o persone con deambulazione sensibilmente ridotta.

“Le Domeniche ecologiche oltre a rappresentare uno strumento utile per migliorare la qualità dell’aria sono un’occasione per vivere una giornata ecologica in città riappropriandosi  degli spazi urbani. In queste occasioni sarà potenziato il servizio del trasporto su gomma dell’ANM e attivato il servizio Taxi collettivo”. Così scrive dalle pagine del Comune l’assessore Del Giudice, educatore ambientale con alle spalle almeno due decenni di attivismo in Legambiente e Federambiente, oltre che di Asia Napoli.

Il taxi collettivo offre un collegamento tra l’Aeroporto di Capodichino, la Stazione Centrale e la Stazione Marittima/ Molo Beverello. I taxi che aderiscono a questa misura sperimentale sono tenuti ade esporre sul parabrezza anteriore una tabella contenente la dicitura “taxi collettivo”, unitamente al logo del Comune di Napoli, al percorso desiderato con relativa tariffa a persona. Nel caso di trasporto cumulativo, non verrà usato il tassametro, come di norma, ma ciascun passeggero pagherà 6 euro per il singolo percorso, ovvero 6 euro a passeggero nel caso di viaggio di andata e 6 euro a passeggero nel caso di viaggio di ritorno. Ovviamente ciascun passeggero ha diritto alla propria ricevuta.

Oltre a riappropriarsi delle strade e dei corsi più trafficati, in questo weekend si potrà scegliere di vivere nella natura assieme ai bambini grazie alle “Fiabe di Primavera” organizzate da “I teatrini” presso l’Orto Botanico, nella cui cornice naturale ci si muoverà sulle orme de”Il brutto anatroccolo“.

Oppure si potrà andare a celebrare la Terra alla Città della Scienza, ribadendo l’importanza di proteggere l’ambiente e il nostro Pianeta. Laboratori e attività pratiche per ogni età, accomunate dall’importanza di rispettare la bellezza sprigionata dalla natura.

Per gli amanti dello sport, invece, è in programma una festa gratuita dello sport lungo via Caracciolo con la II Festa del Volley S3, organizzata da Nuova Polisportiva Ponticelli, e con campi di beach volley e corsi di fitness, per la cui realizzazione ha collaborato Decathlon.

Le altre giornate ecologiche in programma sono domenica 12 maggio e domenica 9 giugno.