L’autunno, stagione dove la natura dà il meglio di sé con i colori e quel caratteristico foliage che aggiunge un tocco romantico, si può godere di qualche spiraglio di sole e trascorrere giornante all’aria aperta. E allora perché non pensare di approfittare per un’esperienza di trekking con il proprio cane.

Vivere il prorio tempo all’aria aperta, è un toccasana per ossa e muscoli che ci dicono grazie.  Anche i nostri amici a 4 zampe non vedono l’ora di trascorrere del tempo con il proprio padrone in una stagione ancora tiepida dove è possibile praticare trekking. Di percorsi per iniziare a praticare questo sport ce ne sono davvero tanti. E allora al bando le scuse tipo… “da solo mi secca”, perché non potete sgambettare in compagnia di fido che, quando si tratta di passeggiare alla scoperta di percorsi e odori tutti nuovi, ne è davvero felice. A questo proposito vi segnaliamo un’iniziativa che si terrà in Campania domenica 3 novembre, tra le montagne del Sannio, in provincia di Benevento. Si tratta del primo appuntamento con ‘Dog Trekking’ sannita, iniziativa del Centro Ippico ‘La Dormiente’ e dell’Associazione sportiva dilettantistica ‘Degenerarte’, in collaborazione con l’Ente Parco Taburno-Camposauro, il Comune di Vitulano e la Pro-Loco. Il raduno è previsto nei pressi della località Cappella, lungo la strada che conduce a Camposauro. La partenza è prevista per le ore 9. E allora perché non approfittarne!

Come in tutti gli sport, per praticare questo particolare trekking serve l’attrezzatura giusta. E’ quindi necessaria una particolare imbragatura per il cane a cui è attaccata una corda di circa 2 m, all’altro estremo la corda si aggancia a una sorta di cinturone imbottito indossato dal conduttore.

Oltre a ciò, non va trascurato l’abbigliamento adatto per noi bipedi e non dobbiamo dimenticare di portare con noi acqua a sufficienza e una ciotola per il nostro cane. Se prevediamo anche un sole particolarmente caldo, o se pratichiamo nel periodo estivo, di fondamentale importanza sarà un cappellino per non subire un brutto colpo di sole. Effettuare questo tipo di escursionismo non solo permette di entrare in contatto con la natura, ma dà la possibilità di rafforzare l’affiatamento tra uomo e animale e l’amicizia che li lega. 
Il dog trekking è quindi una scusa ed un’occasione perfetta per stare all’aria aperta, praticare attività fisica e stare in compagnia del vostro amico a 4 zampe. Buona passeggiata a tutti.