Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica PLOSBiology, tra i migliori ricercatori al mondo figurano Gaetano Manfredi, Ministro dell’Università e della Ricerca, Edoardo Cosenza, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, Piero Salatino, ex Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Federico II, Andrea Prota, Direttore del Dipartimento di Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura della Federico II e Alfonso Montella, Professore Ordinario di Sicurezza Stradale della Federico II.

Gli autori della pubblicazione hanno elaborato un metodo di classificazione basato su un indicatore composito che prende in considerazione citazioni e impatto scientifico degli scienziati valutati, mettendo a confronto la produzione scientifica di circa 8 milioni di ricercatori di Università e Centri di ricerca di tutto il mondo, suddivisi in 176 sub-discipline scientifiche, e valutandone l’impatto sia di lungo periodo (1996-2019) sia di breve periodo (2019). Il risultato di questo studio è una fotografia attuale ed approfondita della ricerca mondiale. I risultati (cfr. https://data.mendeley.com/datasets/btchxktzyw/2) evidenziano la presenza di 104 ricercatori dell’Università di Napoli Federico II tra i migliori scienziati al mondo nella classifica relativa alla carriera e ben 165 ricercatori nella classifica relativa al 2019. La Federico II si conferma così una delle principali realtà di ricerca non solo al Sud, ma soprattutto in Italia e nel mondo.

L’Università di Napoli Federico II collabora da anni al progetto #SiiSaggioGuidaSicuro dell’Associazione Meridiani che punta a stimolare la discussione e la riflessione sui temi della sicurezza stradale, delle misure di prevenzione e della tecnologia, aprendo le porte al dibattito e al confronto tra Famiglie, Scuole, Enti Locali e Forze dell’Ordine per sensibilizzare i giovani ai corretti comportamenti da assumere in strada. Il progetto, il cui Comitato Scientifico è coordinato dal prof. Alfonso Montella, si articola in tre fasi: un’attività di formazione; l’elaborazione di progetti da parte degli studenti che partecipano attivamente al Concorso di Idee Inventa una soluzione per la sicurezza stradale! e la manifestazione conclusiva con l’allestimento del Villaggio Sii Saggio, Guida Sicuro, destinato alla diffusione materiali informativi e divulgativi sulla sicurezza stradale e alla premiazione del Concorso di Idee.