Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha disposto la revoca dell’ordinanza anti smog in vigore ed il ripristino di quella precedente con la possibilità di circolazione anche per i veicoli Euro 4.

Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30 non potranno circolare i veicoli rientrati nella categoria al di sotto di Euro 4. La decisione è stata adottata dal sindaco che ha tenuto in mattinata una riunione con il vice sindaco e assessore all’Ambiente, Raffaele Del Giudice e con il comandante della Polizia municipale di Napoli, il colonnello Ciro Esposito. L’ordinanza che sarà attuata da domani resterà in vigore fino al prossimo mese di marzo.
A consentire la revoca dell’ordinanza in vigore ed il ripristino di quella precedente il cambiamento climatico che si è registrato nelle ultime ore. Ma l’ordinanza in vigore, ricorda de Magistris, è stato solo l’ultimo atto di un piano che ha ottenuto un riconoscimento ”importante” in occasione della riunione al ministero dell’Ambiente e che prevede anche altri interventi. Tra essi il sindaco richiama l’ordinanza fatta emettere dal Porto di Napoli in materia di inquinamento delle navi e che incide sul livello delle polveri sottili.