Una discarica abusiva è stata scoperta dai Carabinieri in un casolare abbandonato in provincia di Napoli. Sull’area, situata nel comune di Giugliano in Campania, erano stoccati rifiuti di ogni tipo, tra cui anche lastre di eternit. Il terreno è stato sottoposto a sequestro.


Nel corso di un’operazione congiunta effettuata dai carabinieri della stazione di Varcaturo insieme a quelli della forestale di Pozzuoli, un 43 enne è stato denunciato per sversamento e combustione illecita di rifiuti.

In alcuni frutteti di proprietà dell’uomo, i militari hanno scoperto un casolare diroccato, che l’uomo utilizzava come discarica. I carabinieri hanno trovato bidoni contenenti residui di olii, carburanti, fitofarmaci, pneumatici in disuso, tubi di plastica e la carcassa di un trattore, che percolava olio che poi finiva direttamente tra gli alberi di frutta.