Nella giornata di ieri, 17 aprile 2020, la Giunta Regionale della Campania ha approvato il Decreto n.198, che prescrive l’erogazione di misure straordinarie di sostegno alle famiglie residenti in Campania con figli al di sotto dei quindici anni per garantire la corretta fruizione di servizi didattici e socio-educativi e/o il pagamento di servizi di babysitting.
Le risorse finanziarie disponibili per i bonus sono individuate nel “Piano per l’emergenza socio economica della Regione Campania“, approvato con DGR n. 171 del 07/04/2020 e l’intervento è realizzato con la collaborazione della società in house Fondazione IFEL Campania, a cui è stato affidato, col D.D. n. 148 del 26 marzo 2020, il servizio per l’attuazione del progetto.

Possono accedere al bonus tutti i nuclei familiari, in persona di uno dei genitori o tutore residente in Campania, che comprendano almeno un figlio di età inferiore ai 15 anni iscritto a un servizio educativo o a una scuola di ogni ordine e grado della Regione Campania; che abbiano un ISEE fino a 35.000,00 euro (compresi) e che non abbiano già usufruito di altri incentivi, indennità e agevolazioni, anche finanziarie, emanate a livello nazionale per le stesse finalità (comprese le misure nazionali previste dal D.L n. 18 del 17 marzo 2020 e dal D.I del 28 marzo 2020).
I requisiti devono essere presenti al momento della richiesta del bonus, eccetto che per l’età del minore, che deve essere posseduta alla data del 5 marzo 2020, giorno di chiusura e sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado.
Nel caso di genitori non appartenenti allo stesso nucleo familiare, la richiesta deve essere effettuata dal genitore che convive con il minore.; è possibile fare richiesta anche in caso d’adozione, nazionale e internazionale, in cui sia dimostrato l’ingresso del minore nel nucleo familiare entro il 5 marzo 2020 e affidamento preadottivo.

Il bonus prevede l’assegnazione di 500,00 euro ai nuclei familiari con ISEE fino a 20.000,00 euro (compresi) e di 300,00 euro a quelli con ISEE fino a 35.000,00 euro (compresi), a prescindere dal numero di figli.
Sarà possibile fare domanda dalle ore nove del giorno 27/04/2020 alla mezzanotte del giorno 07/05/2020, fatte salve eventuali proroghe, esclusivamente tramite l’apposita piattaforma https://conlefamiglie.regione.campania.it, su cui dovranno essere allegati:
a. la domanda che, a pena di esclusione ed inammissibilità, deve essere compilata on line accedendo, previa registrazione alla piattaforma https://conlefamiglie.regione.campania.it, e generata dal
sistema;
b. un valido documento di riconoscimento del richiedente;
c. certificazione ISEE in corso di validità; nel caso di genitori non coniugati e non conviventi, la certificazione ISEE deve essere presentata dal genitore/tutore che presenta la domanda ove si evincono i dati del minore convivente.
La graduatoria sarà effettuata dopo la scadenza dei termini sulla base dei valori ISEE; a parità di ISEE saranno privilegiate le famiglie con un maggior numero di figli sotto i quindici anni e con figli di età inferiore.

Elenco tratto dall’Avviso Pubblico scaricabile al link http://www.regione.campania.it/regione/it/la-tua-campania/famiglie/misure-per-le-famiglie.

https://conlefamiglie.regione.campania.it/