Oggi, sabato 13 giugno, a partire dalle ore 21.00 sulla web tv Teatro San Carlo (www.cetv-online.it) torna Dialoghi fuori scena, trasmissione in cui il Sovrintendente Stéphane Lissner dialoga con i più grandi artisti del mondo della Lirica. 

L’ospite di questa settimana è il tenore Francesco Demuro, tra i protagonisti della Stagione 2020/2021 del Teatro di San Carlo. A settembre 2021 infatti, Demuro si esibirà assieme ai colleghi Francesco Meli e Javier Camarena in uno speciale Gala dedicato a Enrico Caruso. 

Il sovrintendente Lissner ha posto l’accento, nel corso della conversazione, sull’unicità del legame tra il pubblico italiano e la Lirica: Nei teatri italiani – afferma il sovrintendente – ci sono un desiderio e un’energia incredibili.  Il pubblico ha una relazione con la Lirica strettissima e naturale fin dall’inizio del ‘900: una passione sconfinata non solo per il repertorio ma anche per i titoli meno frequentati, che non ha eguali in nessun altro Paese. Ci può essere una forte connessione tra un Paese e un compositore, ad esempio per la Francia c’è Berlioz, per la Germania Wagner, ma questa relazione così forte che c’è tra pubblico italiano e Lirica è qualcosa di unico”.

Nel corso della conversazione tra il sovrintendente Lissner e Francesco Demuro, non sono mancati, da parte del tenore sardo, piccoli omaggi musicali alla canzone classica napoletana con brani come Marechiare  e Torna  Surriento. 

Aspetto con ansia di tornare Napoli, città che ho nel cuore– afferma Demuro – così come ho nel cuore il San Carlo, dove due anni fa, in occasione de La traviata, sono stato accolto da un pubblico veramente caloroso”. 

Il programma Dialoghi fuori scena ha fatto registrare una vastissima platea internazionale di utenti web che si sono collegati on demand da tutti i Paesi del mondo che finora hanno visto il Sovrintendente Lissner dialogare con Emma Dante, Mario Martone, Daniel Barenboim, Maria Agresta, Juraj Valčuha, Michele Mariotti, Fabio Luisi.

Tutta la programmazione in streaming della Web Tv Teatro San Carlo sarà annunciata di volta in volta attraverso i canali social del Teatro. Ogni contenuto potrà poi essere rivisto in ogni momento selezionando la voce “ondemand” o la voce “Palinsesto” della piattaforma.