Dopo Totò, Eduardo, i personaggi politici di ogni epoca, nel presepio napoletano arrivano le statuine di Domenico Dolce e Stefano Gabbana. I nuovi  “pastori della meraviglia”.
Un posto d’onore meritato perché nel simulacro della napoletanità dal prossimo giovedì 7 luglio  parte la quattro giorni di eventi per pochi intimi (solo ospiti vip), organizzata per festeggiare il trentennale della loro attività.

In piazza San Gaetano sarà montato un palco per ospitare i cinquecento invitati che arriveranno a Napoli da tutto il mondo. Sfilerà la haute couture nella stradina stretta e colorata di via San Gregorio Armeno.

dolce-e-gabbana

L’evento è stato accolto con grande entusiasmo dai commercianti del posto, Spaccanapoli è in fermento.
L’evento D&G inizia giovedì 7 e prosegue fino al 10 luglio, quattro giorni di alta moda, visite guidate e feste per celebrare i trent’anni della maison. Il tema? Napoli e la Sicilia, tra barocco e decadenza, “dalla cassata al babà”. Quattrocento gli ospiti in arrivo tra voli privati, trasferimento in auto di lusso da Roma e super yacht.

baba  pastiera  sfogliatella

Sono multimilionari clienti della griffe, giornalisti e personaggi dello star system tra cui sembrano confermate Nicole Kildman e la pop star Madonna. Madrina dell’evento la nostra Sofia Loren.

dolce-e-gabbana-Dolce-Rosa-Excelsa-Meravigliosa-sophia-loren

I festeggiamenti cominciano giovedì a Villa Pignatelli, nei salotti della villa e nel giardino la sfilata di alta moda donna e la collezione gioielli firmata D&G. Una  serata blindatissima, ma in realtà l’unica a cui parteciperanno il prefetto e il sindaco della città Partenopea.

L’otto l’appuntamento è alle 18 in piazza San Gaetano, modelli e modelle sfileranno lungo via San Gregorio Armeno fino all’angolo con via San Biagio dei Librai. In serata si va al Borgo Marinari. Il 9 riflettori puntati su Castel dell’Ovo con sfilata e cena di gala. Domenica 10 luglio è il gran finale: il sito scelto è la spiaggia di Posillipo, quella dei bagni storici e di Palazzo Donn’Anna.

Nell’attesa domenica scorsa a Capri D&G hanno accolto i loro invitati nella rinomata boutique in Via Camerelle con un drink informale. A brindare con i due ospiti in sandali e sneakers per il nuovo look nel negozio cool dell’isola, l’imprenditore fashion Roberto Russo, il patron di Capri Watch, Silvio Staiano.

I due eccentrici stilisti hanno stupito come sempre i loro ospiti a partire dal biglietto di invito per la serata di avvio ai festeggiamenti del loro trentennale, una cartolina anni 50 “from Capri with love” che è il marchio di molti accessori in vendita questa estate.

Il welcome opening si è chiuso alle 21  e i due stilisti sono tornati a Marina Grande a bordo della lussuosa casa galleggiante.

Cosa c’è di meglio, prima delle fatiche per il trentennale di D&G, di una rilassante vacanza in stile caprese? Nella struggente isola azzurra in compagnia dei magnifici 100 invitati, ospiti negli alberghi o sui favolosi yacht o perché no,  per coloro che la posseggono, in una delle sfarzose ville. Si brinda: champagne a go go.

Patrizia Sgambati