Il detto napoletano del 7 maggio

“”Chi à’vuto, chi à rato à rato”

Scordiamoci il passato

A proposito dell'autore

Raffaele Cofano

Post correlati