Il detto napoletano del 22 maggio

“Mettere ‘o sale ‘nculo ‘a coda”

Quello che è fatto è fatto