Il detto napoletano del 2 dicembre

“Provole e prosotte, è sempe ‘o cchiù fesso ce va pè sotto”

E’ sempre l’innocente che paga

A proposito dell'autore

redazione

Post correlati