Il detto napoletano del 17 gennaio

“Grattarse addò prore”

La lingua batte dove il dente duole

A proposito dell'autore

Raffaele Cofano

Post correlati