Mi capita di pensarti
così forte da recarmi
al centro della terra,
strapparne le radici,
bruciare la matassa
delle parche ingannatrici. 

Tagliare l’ultimo albero
e contare da quanto tempo
giacciono nascoste
le bugie che ti dici. 

Strappare ogni fiore,
fermare i vortici dei pollini
con muri di rabbia
così che tutto il mondo
possa pagare il tuo castigo. 

Di questa vergogna
verrò macchiato
e difronte la morte
peserà più la piuma
che il cuore. 

Contro mille occhi
verrò scagliato
graffi e lividi,
lacero,
tra la folla dei dannati.

Simone Scuotto

Farepoesia” è uno spazio interamente dedicato ai versi scritti da Voi. Chiunque voglia far conoscere le proprie poesie, aforismi, racconti e chi lo desidera una breve biografia, può inviare tutto in formato word a info@napoliflash24.it.  Durante la settimana, saranno selezionate e pubblicate alcune poesie sulla nostra testata online, sulla pagina Facebook di Napoliflash24  e sulla pagina Twitter del nostro sito. Lo scopo di questo spazio poetico, è quello di far conoscere i poeti e gli scrittori tra i nostri lettori. Tutti possono “Farepoesia“, attendiamo solo di leggere i vostri versi e pubblicarli. A fine anno 2019, sarà possibile inoltre partecipare ad un concorso: i testi saranno selezionati da una giuria di esperti e premiati con una targa premio. “Farepoesia” sarà uno spazio che permetterà a chiunque, di esprimersi attraverso l’arte poetica. Chi non ha mai provato un’emozione davanti ad un tramonto, o pianto per la nascita di un figlio, o amato tanto fino a soffrirne? Tutti hanno la poesia dentro, dovete solo portarla alla luce.  Trasmettere significa portare alla luce.