Luigi De Magistris, il sindaco della città Metropolitana, ha approvato un importante delibera che programma le risorse destinate ai servizi della Compagnia di Trasporti Pubblici di Napoli S.p.A (C.T.P.), che gestisce il servizio di trasporto locale su gomma nelle province di Napoli e Caserta.

Complessivamente le risorse stanziate sono pari a 4.200.000 euro.

A questo proposito la delibera approvata ieri 21 novembre, che sarà sottoposta per l’approvazione definitiva al Consiglio Metropolitano, sarà utile a finanziare la società di trasporti che attraversa un periodo di difficoltà economiche. Infatti, negli ultimi anni si sono aggiunti i tagli del governo ai fondi per i trasporti pubblici, che hanno creato e continuano a creare notevoli disagi e un aumento del costo dei biglietti per compensare tali riduzioni. Questi tagli hanno impatto non solo sui dipendenti ma anche sulla qualità del servizio offerto.

Sovraffollamento dei mezzi, servizi dimezzati, lunghe attese alle fermate e interruzione dei servizi. Sono queste le problematiche che da tempo stremano i cittadini napoletani spesso costretti a proseguire a piedi.  

La proposta di variazione di bilancio, approvata dal sindaco De Magistris e ora al vaglio del Consiglio Metropolitano, si pone come obiettivo un progressivo miglioramento della situazione economica, attraverso interventi di ristrutturazione e di risanamento aziendale.