E’ ufficiale: a partire da luglio si accorciano le distanze tra la provincia di Salerno e le isole Eolie. Grazie ai collegamenti coni collegamenti via mare di Alicost sarà possibile imbarcarsi in Campania per raggiungere la Sicilia. Si inizia domenica 5 luglio quando verranno messi a disposizione dei turisti aliscafi da Salerno per Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari raggiungendo 5 delle 7 isole che comprendono l’arcipelago siciliano, in provincia di Messina. Da venerdì 10 luglio, poi, le partenze saranno anche dal porto di Sapri. Dopo il giro di prova dello scorso anno Alicost ha deciso di attivare l’importante collegamento tra il Golfo di Poliastro e la Sicilia, con corsa giornaliera di andata e ritorno.

L’aliscafo salperà da Sapri alla volta delle isole sicule il venerdì pomeriggio alle 16,30 e raggiungerà Stromboli alle 18,50 a seguire attraccherà a Panarea, Salina, Vulcano e alle 20,35 Lipari. Dall’Eolie si potrà fare ritorno nella Città della Spigolatrice il lunedì. Partenza alle 8,30 del mattino da Lipari e dopo aver sostato nelle altre isole il traghetto raggiungerà Sapri alle 12,40. A causa del coronavirus il servizio verrà attivato con un mese di ritardo, ma si spera che questo importante collegamento incentivi il turismo.

Gli aliscafi sono dotati di schermi sintonizzati sui principali canali, servizio bar e connessione Wi-Fi,disponibile per tutta la durata della tratta. Infine è previsto imbarco facilitato e assistenza dal personale di bordo, per passeggeri a mobilità ridotta.

Per maggiori info.