C’erano una volta due gemellini che erano molto bravi a giocare a pallone… questo sarebbe l’inizio perfetto per una storia in cui la realtà ha superato la fantasia: dallo Stabia Academy alla “cantera” del Barcellona. Questa è la storia di Francesco e Marco Fiore, due gemellini di 10 anni originari di Scafati, che sono venuti all’attenzione e selezionati dal club catalano per far parte del settore giovanile più prestigioso al mondo.

Entrambi esterni di centrocampo, negli ultimi due anni sono stati allievi dello Stabia Academy, la scuola calcio creata dall’ex portiere del Napoli Gennaro Iezzo. Qui sono cresciuti e maturati dal punto di vista professionale, mettendo in mostra tutto il loro talento e attirando l’attenzione del Barcellona, che li ha voluti per la sua “scuola di calcio” proponendo ad entrambi il trasferimento in Spagna per il prossimo triennio. Un epilogo fantastico, che sembra avvenire solo nelle favole, quello dei gemelli Fiore, che avranno l’opportunità di mettersi in luce in uno dei vivai più prestigiosi del calcio mondiale e di provare a diventare dei nuovi talenti stellari dello sport italiano.