Si intitola “Crisi e insolvenza dell’impresa: il nuovo codice”, l’importante convegno che si svolgerà questo pomeriggio nella Biblioteca COA “Maurizio Cingolo” del Tribunale di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. Importante non solo perché la riforma introdotta dal DL 14/2019 riguarda un tema, soprattutto in questi tempi di crisi, fondamentale per gli operatori economici. Ma anche per il peso dei relatori. Per la prima volta, infatti, interverranno nel Foro nocerino i rappresentanti nazionali delle Camere Civili.

Dopo i saluti del presidente del Tribunale, Antonio Sergio Robustella, del presidente del locale Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, Guido Casalino, del coordinatore delle Camere Civili di Puglia, Salvatore Donadei, e l’introduzione di Veronica Avella, presidente della Camera Civile di Nocera Inferiore organizzatrice dell’evento, seguirà il dibattito moderato da Roberto Fusco, vicepresidente dell’Unione Nazionale delle Camere Civili.

Vi partecipano: Antonio de Notaristefani di Vastogirardi, presidente dell’Unione Nazionale delle Camere Civili; Pasquale Velleca, giudice delegato della Fallimentare di Nocera; Nicola Rocco di Torrepadula, ordinario di diritto commerciale all’Università di Salerno; Vincenzo Di Paolo, commercialista curatore fallimentare.